L’ultimo weekend di C Silver ha regalato tante emozioni in gare al cardiopalma e senza alcuna esclusione di colpi!


Nel girone A larga affermazione per la capolista Vigna Pia, con i ragazzi di coach Fabbri che si laureano campione d’inverno battendo ampiamente fra le mura amiche una timida Roma Eur.

Si riprendono dalla sconfitta rimediata lo scorso turno proprio contro il Vigna Pia i biancoverdi delle Stelle Marine, cui però serve una prestazione maiuscola del duo Grande – Tebaldi per avere la meglio contro una mai doma St. Charles, capace di portare all’overtime un match sempre in parità contro una formazione obiettivamente superiore ma apparsa nervosa e timorosa di commettere un altro, grave passo falso.

La Virtus Pontinia sale sul gradino più basso del podio grazie al blitz sul parquet del Fonte Roma: bis per i ragazzi di Morassi che mantengono invariata la distanza dalla diretta inseguitrice Velletri, vittoriosa in casa contro una gagliarda Fortitudo Anagni: complice il turno di stop per Frosinone e il fatto che Cassino giocherà sabato la gara contro Rieti, Anagni è stata l’unica ciociara impegnata in questo turno nel girone A.

Questi i risultati e la classifica aggiornata:

Fonte Roma – Virtus Pontinia 79 – 85; Virtus Velletri – Fortitudo Anagni 87 – 77; Vigna Pia – Roma Eur 77 – 56; St. Charles – Stelle Marine 96 – 98

Vigna Pia 16, Stelle Marine 14, Virtus Pontinia 12, Virtus Velletri 10, Fortitudo Anagni 8, Fonte Roma 8, Scuba Frosinone 8, Basket Cassino 6, NPC Rieti 4, Roma Eur 2, St. Charles 0.

 

Nel girone B continua a macinare punti Albano, seguita a ruota da una buona Carver; tornano al successo casalingo Gaeta e Ciampino mentre la Nomen Angels non è più una sorpresa…

Carver – Pall. Veroli 76 - 69

Carver: Maiorana 2, Fabrizi 6, Buccione 8, Benincasa 16, Segatori, Brusaporci, Guiducci 6, Pagnanelli 14, Costantini 2, Mastrelli 20, Stocchi 2, Nacca. All. Bramonti

Pall. Veroli: Alessandrini 17, Calicchia 2, Iannarilli 15, Igliozzi, Frasca 4, Fiorini M. 18, Frusone 7, Renzi 6, Lella All. De Rosa

Non riesce il colpaccio in esterna alla truppa di De Rosa: a Cinecittà sono i padroni di casa della Carver ad esultare dopo un match segnato dalle giocate di Benincasa e Mastrelli da una parte e Iannarilli e Fiorini dall’altra. Vista la concomitante vittoria di Albano, per i ragazzi di coach Bramonti era indispensabile chiudere un 2018 davvero molto positivo con una vittoria, per rimanere sulla scia della capolista.

 

Serapo Gaeta – Pall. Colleferro 86 - 83

Serapo Gaeta: Di Dia 7, Saccoccio, Stravato 5, Leccese 7, Santaniello, Papa 21, La Mura 21, Valente F. 22, Antetomaso J., Antetomaso M. 3. Coach: Cianciaruso.

Pall. Colleferro: Ricchiuto 21, Mosconi, Paglia 12, Nisti, Petri 7, Testa, Odigie 17, Petruzzellis, Cernic 26. Coach: Avenia.

Riecco Gaeta! Ritorna alla vittoria al PalaMarina la truppa di Cianciaruso, che deve però sudare le proverbiali sette camicie contro i giovanissimi di coach Avenia: in una serata senza Niccolai e Luca Valente, e con un Leccese in grado di mettere solo 7 punti a referto, ci pensano i giovani Francesco Valente e Papa, coadiuvati dal ritrovato La Mura, tutti e tre a segno con oltre venti punti! Per i colleferrini, comunque in partita fino all’ultimo, ottime prove per Odigie e soprattutto Cernic, miglior marcatore del match con ben 26 punti. Un successo importantissimo per Gaeta che ora può guardare alla pausa natalizia con più tranquillità, sperando di recuperare anche gli indisponibili per tornare in campo a gennaio più forte e motivata.


Nova Bk Ciampino – Lazio Pall. 84 - 82

Nova Bk Ciampino: Rega, Lattanzi 11, Pierantoni 29, Attianese 2, Sciaudone 9, Gabrielli F., Martucci 20, Puddu 2, Vanni 7, Manili, Pongetti 4. All. Dragone

Lazio Pall.: Pira, Bischetti 2, Lauria 5, Torresani L. 15, Santini 12, Ragusa 3, Rocchi 10, Chiavaccini 2, Cianci 14, Signorino, Baldoni 19, Torresani T. All. Picardi

Non sa più vincere la Lazio di coach Picardi: contro Ciampino arriva un’altra sconfitta per i giovani scuola Eurobasket, cui non bastano le buone percentuali di Torresani e Baldoni per domare un super Pierantoni e compagni. Sale così a 8 punti la truppa di coach Dragone, che si allontana ancora di più dalla zona calda della classifica.


Nomen Angels – Borgo Don Bosco 74 - 41

Nomen Angels: Ferrigno 5, Faccenda 10, Di Marino, D’Orazio 2, Chirichilli 11, D’Alessio 7, Formiconi 11, Cassì 11, Ippoliti 9, Cro 8. All.re BellisarioFarmacia Marini Borgo Don Bosco: Milazzo 12, Pratesi, Cannata, Addabbo 6, Pallone 2, Vinci 13, Endrizzi, De Santis 4, Amendola 4, Carletti. All.re Aloisio

Questa Nomen fa paura anche alle grandi: è questo il messaggio dagli Angels grazie al largo successo ottenuto contro il Borgo Don Bosco. La truppa di Belisario riesce a tenere a bada una delle formazioni più  ostiche dei girone grazie ad una buona prova corale e mandando in doppia cifra ben quattro giocatori; per Milazzo e compagni, invece, complice qualche assenza di troppo, arriva uno stop che comunque non cancella quanto di buono fatto sino ad ora, con il Borgo che rimane la quarta forza del campionato ma guai a sottovalutare Ciampino e Gaeta che sono tornate pericolosamente col fiato sul collo…


Basket Roma – Albano 61 - 68

Basket Roma: Marinelli 3, Sciosci 5, Coviello 6, Stefanini 2, Saccone 4, Canini 11, Gatti 6, Francucci, Paganucci 5, Lorenzi 15, Riferi 4. All. Bongiorno

Albano Bk Club: Tshisol 13, Porcaro, Lucidi 1, Novelli, Giacomelli 2, Salvi, Gabrieli 12, Cianfanelli, Balboni 15, Vallario 5, Cosentino 20, Giannotti All. Cipriani

Chiude in bellezza questa prima parte di stagione Albano, vittoriosa di misura contro un Basket Roma cui non riesce quello che sarebbe stato un vero e proprio colpaccio. Grande serata di capitan Cosentino, autore di un ventello colmo di esperienza e di quella voglia di continuare a sorprendere che sembra davvero non mancare ai ragazzi di coach Fausto Cipriani, sempre più in cima alla classifica.

Questa la classifica aggiornata:

Albano 16, Carver 12, Nomen 12, Borgo Don Bosco 10, Nova Bk Ciampino 8, SAM 8, Serapo Gaeta 8, Lazio Pall. 6, Pall. Veroli 6, Pall. Colleferro 2, Basket Roma 2.


Per Sportgaetano, Simone Matteis

Serapo sport

  Numericamente Parlando: Weekend disastroso per le compagini gaetane, bene il Meta Formia Basket,prima sconfitta per il Pro Formia,bene il MSG Campano ma..

Sport e Benessere

Weekend praticamente disastroso per molte,troppe,compagini del sud Pontino ed ecco che

SPOTGAETANO

Todis Gaeta



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy