Nella calza della Befana balla il titolo di campione d′inverno


Nella calza della Befana balla il titolo di campione d′inverno. Sia in Eccellenza che in Promozione siamo alla resa dei conti per quanto riguarda il tagliando di metà stagione e, nel girone D del campionato di Promozione, il discorso è ristretto a tre squadre: Anitrella, Ferentino e Pontinia. Un bilancio intermedio inevitabilmente condizionato dal recupero di campionato del Pontinia di mister Cencia, potenzialmente da primo posto alla pari dell′Anitrella.

Nell′attesa la prima del 2019 ci propone un′interessante pagina con due match d′alta classifica che, oltre a catalizzare l′attenzione generale, determineranno le posizioni nella graduatoria di fine girone d′andata. Sotto i riflettori sia Anitrella – Monte San Biagio che Formia – Ferentino, tutte formazioni che nelle ultime settimane hanno confermato in modo diverso spessore tecnico e ambizioni sportive. Anitrella e Pontinia, che ospita tra le mura amiche il fanalino di coda Aurora Vodice Sabaudia, godranno del vantaggio del fattore campo, invece il Ferentino troverà a Maranola un Formia galvanizzato dal successo nel derby del golfo con la Mistral Città di Gaeta e determinato più che mai a confermare la legittimità del ruolo in funzione del salto di categoria. E quale occasione migliore del big match contro gli amaranto di mister Pippnburg? 

Mariniello e compagni hanno trovato nella sosta natalizia un fattore favorevole per digerire le recenti delusioni, ricaricare le batterie, accelerare il recupero di giocatori in ritardo di forma e perfezionare i meccanismi di gioco proposti dal nuovo tecnico. Nonostante il calendario non proprio favorevole, con un doppio impegno in trasferta a Roccasecca per chiudere il girone d′andata e in casa del Paliano nella prima del girone di ritorno, per il team di mister Gesmundo l′imperativo è rigorosamente uno: vincere! I troppi passi falsi hanno esaurito i bonus a disposizione dei gaetani che, per rilanciarsi concretamente nella corsa verso l′Eccellenza, dovranno inevitabilmente cambiare passo sia in campo che in classifica. 

Ultima trasferta della prima fase a Paliano per il Suio Terme Castelforte di mister Pernice. L′11 termale gode di una situazione di classifica relativamente tranquilla con Cenerelli e compagni pronti a giocarsi la posta in palio senza particolari condizionamenti. Che invece peseranno per la formazione di casa che, staccata di un punto dalla Mistral, nelle prossime settimane dovrà fornire risposte chiare in merito al ruolo da svolgere nella seconda e decisiva fase della stagione.

Completano il programma dell′ultima di andata Casalvieri – Sporting Vodice, Città di Monte San Giovanni Campano – Alatri (che segna l′esordio sulla panchina dei monticiani di mister Gerli), Real Cassino Colosseo – Hermada e Terracina – Atletico Cervaro.

APM



Serapo sport

SPOTGAETANO

Todis Gaeta



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy