E’ una Mistral a trazione integrale


E’ una Mistral a trazione integrale. Quattro su quattro le vittorie di fila per l’11 gaetano che, sfoderando l’autorevolezza della squadra dai grandi numeri, conferma e arricchisce di contenuti la metamorfosi in atto. L’ultima vittima, per nulla scontata, l’Atletico Cervaro che, sin dalle prime battute, è stata fatta oggetto di una supremazia sempre più marcata da parte della truppa guidata da mister Francesco Gesmundo.

 Per 45’ Germanelli ha fatto quello che ha potuto, al 44esimo ha dovuto arrendersi all’evidente superiorità degli ospiti. Doppietta di Marciano, che nelle ultime quattro giornate ha realizzato 4 reti, e sigillo finale di Infimo, che nello stesso lasso di tempo ha totalizzato 5 reti. Mettendo insieme le reti recapitate nella porta avversaria negli ultimi 360’ il totale dice 13 reti, con Marciano e Infimo a svolgere il compito di trascinatori della squadra con 9 reti su 13 complessive.

 In tutto questo non deve sfuggire la virtuosità dei compagni di squadra che, facendo un lavoro oscuro e diverso ma non meno importante, consentono ai due guastatori della Mistral di monetizzare e valorizzare il lavoro di tutta compagine gaetana. Una rete subita nelle ultime quattro di campionato, ad esempio, sono i numeri che evidenziano il fattore propedeutico all’evoluzione di un team che, dopo tante botte sui denti e non poche critiche (in questo non abbiamo fatto davvero sconti ndr), sembra sempre più consapevole della sua smagliante dimensione agonistica. 

Non a caso, dopo essere sprofondata in classifica, oggi il terzo gradino del podio conferma l’evoluzione positiva e lascia intravedere la radiosità del percorso finale. La vetta dista solo tre punti, ancora meno il secondo posto, ma la squadra costruita dalla dirigenza gaetana sta dimostrando concretamente di valere il primato. A patto che, visto come marciano le dirette concorrenti, Paliano su tutte, non si manifestino inopportuni e deleteri cali di tensione, unica debolezza di una squadra che deve trovare nella conquista di una maglia da titolare e nel desiderio di svettare su tutte il modo unico e irrinunciabile per affermare sul campo la sua indiscussa superiorità.  

APM

Serapo sport

SPOTGAETANO

Todis Gaeta



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy