Coppa Italia Eccellenza e Promozione: si cambia
Turni "secchi" sino alle semifinali


Turno unico fino ai quarti di finale, semifinale ad andata e ritorno prima della finale "secca”, calendario diluito lungo la stagione, senza appesantire particolarmente il cammino delle partecipanti: sono queste le novità di rilievo della Coppa Italia per Eccellenza e Promozione, i cui battenti apriranno il prossimo 20 settembre, verosimilmente una settimana prima dell’inizio dei rispettivi campionati. Una formula che ricalca quella già utilizzata da qualche anno in serie D, e che ha dato responsi più che positivi.

In Eccellenza le 48 partecipanti disputeranno un primo turno senza appello, e le 24 vincenti giocheranno il secondo turno (in programma per l’ 8 dicembre) per dodici promozioni agli ottavi di finale del 23 dicembre; per completare il quadro delle sedici partecipanti del terzo turno, verranno ripescate le migliori quattro perdenti del secondo turno, secondo un criterio che terrà principalmente conto dei punti conseguiti e della differenza reti (un metodo già utilizzato in passato nelle competizioni regionali di calcio a 5). Quindi, le otto vincenti andranno ai quarti di finale (6 gennaio) prima delle semifinali programmate per il 20 gennaio ed il 3 febbraio; la finale, che darà l’accesso alla fase nazionale, è fissata per mercoledì 10 febbraio.

Stessa falsariga per le 80 società di Promozione, che vedranno dimezzare il loro "contingente” a conclusione del primo turno. Successivamente ne rimarranno venti, le quali al terzo turno del 23 dicembre saranno affiancate da quattro ripescate tra le perdenti del turno precedenti secondo i criteri adottati nella categoria superiore. Medesimo discorso per gli ottavi di finale (6 gennaio, 12 qualificate più quattro ripescate), a chiusura dei quali le otto vincenti disputeranno i quarti di finale (10 febbraio). Le due semifinali sono programmate per l’11 ed il 25 marzo, mentre la finale verrà disputata sabato 8 maggio.

Ad eccezione della finale, nella quale sono previsti tempi supplementari e rigori, in tutti gli altri turni di entrambe le categorie l’eventuale parità al 90’ sarà risolta direttamente con i tiri dal dischetto.

P.R.
Serapo sport

SPOTGAETANO

Todis Gaeta



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy