Gaeta, la lettera di Angelo


Riceviamo e pubblichiamo nella versione integrale la lettera di Angelo Bergamini, tifoso biancorosso e attento osservatore del calcio gaetano. "Un Gaeta rinnovato gioca e vince anche con merito la prima in casa nel nuovo campionato di Eccellenza Laziale, iniziato quindi sotto tutti buoni auspici. Un pubblico numeroso sugli spalti dello stadio Riciniello ha fatto da cornice a questa partita con bandiere e striscioni incitando sempre i giocatori durante tutti i novanta minuti ed oltre. Finalmente sono tornati i veri tifosi gaetani che cominciano a credere in questa squadra ma soprattutto in questa società rappresentata da persone serie che rispecchiano gli ideali dello sport. Descrivendo la partita, la squadra è stata abbastanza contratta nel primo tempo ma nel secondo con alcuni accorgimenti tattici e sostituzioni ha avuto la meglio di un Paliano ben organizzato in difesa. Sicuramente la partita è stata condizionata da un brutto arbitraggio visto anche i tanti ammoniti e conseguenti espulsioni. Forse altra condizione è stato anche il grande caldo che ha influito sulla prestazione dei giocatori. Secondo il mio parere il Gaeta potrà fare un buon campionato perché il gruppo lo vedo compatto e ci sono validi giocatori anche di categoria. In ultimo un plauso lo devo a Mariniello, un giocatore che deve essere sempre utilizzato   perché può essere decisivo per risolvere le partite, un attaccante che conosce la via del gol come pochi. Un saluto da Angelo".
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy