Struttura geodetica, la lettera di Gianmarco


Gaeta_Ieri sera in Via Venezia è andata in scena l′ultima figuraccia a livello sportivo della città di Gaeta. L′incontro di Pallamano (Campionato Under18) tra Sporting Club Gaeta e Virtus Roma, è stato disputato in una vera e propria pista di pattinaggio, a causa della condensa che si forma sul terreno di gioco. Quel che più si temeva è accaduto: durante un contropiede, un atleta biancorosso è scivolato, e cadendo per terra in malo modo, ha rimediato una frattura del radio: per lui stop di un mese. Nella sfortuna siamo stati anche "fortunati", visto che il numero degli infortunati sarebbe potuto essere maggiore, dato le numerose cadute dei giovani giocatori nell′arco dei 60 minuti di gioco. Mi auguro che l′impegno preso dall′Amministrazione Comunale il 30 Dicembre, in occasione del 40ennale dello Sporting Club, SIA AL PIU′ PRESTO RISPETTATO, per evitare altre figuracce come queste, che macchiano il nome dello Sporting Club Gaeta, ma soprattutto della nostra città. Per la cronaca la partita è stata vinta dal Gaeta 35-9, confermando la squadra allenata da mister Nello Bartolomei,già vincitrice del Trofeo Calise a Luglio, uno dei team più forti del girone. La formula del campionato prevede che la prima classificata del girone Laziale, disputi uno spareggio con la prima classificata del girone Campano. La squadra vincitrice di questo spareggio, andrà a disputare le Finali Nazionali.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    Gianmarco
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy