La capolista Aurora Vodice Sabaudia non si ferma più! Battuto anche l’Atletico Itri 2-0


La formazione di mister Stanziale prosegue il percorso d’imbattibilità e aggiunge alla sua lista delle vittime il nome dei biancazzurri. Le due reti, una per tempo, che decidono l’incontro sono realizzate da Fedeli e Ikerionwu,  mentre capitan Roberto Soscia e compagni non sono riusciti a capitalizzare le diverse occasioni prodotte che avrebbero potuto regalare uno scenario diverso alla partita e forse all’intero campionato.

Dopo il pareggio pirotecnico dell’andata, questa volta a gioire sono soltanto i pontini, vincenti per la settima volta di fila tra le mura amiche e con la vetta della classifica difesa dai tentativi di recupero delle più prossime inseguitrici Hermada e Real Latina. L’Atletico Itri cade per la seconda volta consecutiva e dice, ormai definitivamente, addio ai propri sogni di gloria dato che le posizioni utili per sognare la promozione sono lontanissime anni luce.

Nonostante delle assenze di troppo, comunque, la squadra di La Rocca è riuscita a tenere con ordine il campo e a comportarsi alla pari della capolista quasi per l’intero arco della prima frazione. Al 40’, infatti, è arrivata la beffa con Cristian Fedeli che ha sbloccato le marcature con una conclusione un po’ rocambolesca poiché, dopo il palo pieno, il pallone invece di ritornare in campo è finito in rete opponendosi alle leggi della fisica.

Gli ospiti hanno poi avuto delle buone occasioni per pareggiare ma hanno peccato al momento della finalizzazione e, come capita in queste circostanze, pagato dazio per il mancato opportunismo con il raddoppio di Ikerionwu che ha fissato il punteggio sul 2-0 e decretato la seconda sconfitta consecutiva dell’Atletico Itri.

Per SportItri, Alberto Ciccarelli

Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy