Quanto è forte l’accoppiata Verrecchia-Di Fazio! Accademia Calcio Roma spazzato via in rimonta dall’Itri


La squadra di Cianciaruso trema per un quarto d’ora – dopo il vantaggio iniziale di La Posta -, poi si riassesta e scaraventa quattro palloni nella porta romana difesa da Lorenzo Frezzotti. In orbita il bomber biancazzurro Gabriele Verrecchia con una tripletta, lo segue a ruota Di Fazio con il gol del 3-1, rigore procurato e assist . L’Itri continua a sognare i playout: serve un punto sabato prossimo in casa del Latina Scalo Sermoneta per raggiungerli.

L’undici sud-pontino ha un cuore grande, grandissimo. Alla vigila le possibilità di sconfiggere l’Accademia Calcio Roma terzo in classifica sembravano ridotte al lumicino, invece ecco che nel momento della difficoltà il gruppo si consolida e sforna la prestazione perfetta per continuare a sognare nella salvezza. Gli ospiti, infatti, nel primo tempo sono superiori nel palleggio, però quando c’è da far male, da fare quello sforzo in più, è quasi sempre l’Itri ad avere la meglio.

E del resto nel calcio questo conta. Lo abbiamo visto tante volte e di episodi del genere ne accadranno ancora. Non sempre vince la squadra più forte, ma anche e soprattutto l’organizzazione e la volontà influiscono sul risultato finale. Meriti a Cianciaruso che è riuscito a capovolgere l’ambiente portando umiltà e mixando tutti gli ingredienti necessari per fare il miracolo: del resto oggi sulle tribune lo paragonavano a Padre Pio…

Forse li abbiamo già visti da qualche parte Verrecchia e Di Fazio! Giocano con una sintonia perfetta i due. Si capiscono con uno sguardo e a volte fanno cose capaci di mandare in tilt le difese avversarie e in estasi il pubblico di fede itrana. Sembra la mitica accoppiata Oliver Hutton-Tom Becker; la loro influenza all’interno delle partite è la stessa. Nelle ultime giornate sono proprio loro, oltre ovviamente il ‘mago’ Cianciaruso, ad aver cambiato le sorti di una squadra che fino a qualche settimana fa sembrava spacciata, retrocessa.

Itri peraltro bravo a rimontare il momentaneo vantaggio siglato da La Posta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. La rete ospite sembrava il preludio ad una giornata negativa, invece la coppia del gol si è trascinata la squadra sulle spalle, fino a portarla al 4-1 finale. Di Fazio si procura il rigore del pareggio, trasformato da Verrecchia, che al 69’ bissa dagli 11 metri con una trasformazione centrale. Il capitano biancazzurro sigla il tris di testa, mentre nel recupero realizza l’assist per il piattone vincente che vale l’hattrick del suo compagno.

Per SportItri, Alberto Ciccarelli

  I risultati della mattinata delle itrane: settebello Boca Itri a Ponza, Atletico Itri travolto dal Real Latina

Sport Itri

Ponza - Boca Itri 1-7 

Dopo il 9-0 dell′andata la formazione di mister Iannitti conferma la sua spietata e incontrastabile vena realizzativa contro il fanalino di coda del Ponza e centra in modo piuttosto agevole la sesta vittoria consecutiva, prolungando a otto giornate la striscia d′imbattibilità avviata lo scorso 11 febbraio nel successo casalingo sulla Sandonatese. Unica nota che stona nella positivissima trasferta ′fuori-porta′ è la rete subita nel finale di gara, a far crollare l′imbattibilità della porta protetta da Di Maio dopo le reti inviolate mantenute contro Marina Calcio, Grunuovo Santi Cosma e Damiano più, ovviamente, Real Spigno nel 3-0 a tavolino. A segno Cardinale - doppietta -, Alessandro Carnevale, Forte, Gandolfi, Casu su rigore e il presidente del club Giorgio Carnevale, con tanto di dedica al suo neonato.

Real Latina - Atletico Itri 4-0

Il Real Latina è senza pietà e rifila quattro sberle a un Atletico Itri che incappa nella seconda - e di nuovo pesante - sconfitta nelle ultime tre giornate. La squadra di mister La Rocca si comporta bene al cospetto di una formazione in lotta per il terzo posto, nonostante le assenze pesanti, e recrimina per un arbitraggio che non lascia assolutamente soddisfatti i biancazzurri, come testimoniano del resto le espulsioni arrivate nel finale di gara. Se i sud-pontini schiumano dalla rabbia, i padroni di casa assumono un atteggiamento completamente opposto e tornano a gioire dopo la sconfitta di Agora ottenendo una vittoria agevole se ci si sofferma al risultato ma molto più combattuta se si approfondisce l′incontro dello stadio ′Umberto Zorzan′. Nel primo tempo, infatti, i rossoblu vanno a segno in una sola circostanza con Mankoussu al 25’. Nella ripresa l’Atletico Itri si scioglie come neve al sole – complice anche delle scelte arbitrali sfortunate – e incassa tre reti nel giro di ventitre minuti. Smorgon non ha neanche il tempo di mettere piede in campo che sigla il raddoppio, nel finale Ghirotto arrotonda il risultato fino al 4-0 conclusivo.

  Itri, gli appuntamenti delle squadre del castello nel weekend. All′interno le impressioni di mister La Rocca (Atletico Itri) e Giovanni Saccoccio (Boca Itri) e la presentazione della Juniores dell′Itri Calcio

Sport Itri

Juniores Èlite: Latina Scalo Sermoneta - Itri Calcio (21/04 ore 15:00)

Itri, oggi o mai più! Ultima chiamata per l′undici di Cianciaruso per rendere vero il miracolo chiamato salvezza. In 90′ i biancazzurri si giocano tutto: gioie, delusioni, lotte, sacrifici e

Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy