"Sviluppo e potenziamento della rete regionale Informagiovani", presentato l′unico progetto finanziato dalla Regione Lazio


Gaeta, 9 maggio 2019. Presentato ufficialmente il progetto, l′unico ad ottenere un importante finanziamento della Regione Lazio di 108mila €, inerente lo "Sviluppo e potenziamento della rete regionale Informagiovani". Alla presenza degli Amministratori dei cinque Comuni che compongono la rete: Gaeta, Fondi, Itri, Monte San Biagio e Sperlonga che costituiscono la rete comprensoriale "Informagiovani" sono state illustrate le finalità e sottolineato soprattutto lo splendido risultato raggiunto. "Sono emerse - spiega il Sindaco Mitrano - le grandi competenze che emergono anche in questa circostanza ed appartengono al nostro territorio. Non si tratta semplicemente di un riconoscimento formale da parte della Regione Lazio bensì di un messaggio forte che parte dal nostro territorio e che deve vederci sempre più uniti. La rete degli "Informagiovani" è finalizzata a favorire la comunicazione, lo scambio di esperienze e la progettualità fra le strutture di informazione giovanile dislocate sul territorio, incentivando le sinergie grazie anche all′utilizzo delle tecnologie informatiche e il contributo di operatori/professionisti di settore". "L′unione fa la forza - commenta il Sindaco di Itri Antonio Fargiorgio -  per un progetto importantissimo per i nostri Comuni e per il quale abbiamo messo in campo energie e competenze, oltre alla sinergia del lavoro svolto con impegno e determinazione. Lo sportello comprensoriale gioverà ad individuare dei percorsi nell′interesse di una fascia d′età di cui dobbiamo avere cura ed attenzione: i nostri giovani". "La rete dei Comuni - commenta GianMarco Pernarella, Vice Sindaco di Monte S. Biagio - è un risultato importante ed il riconoscimento da parte della Regione Lazio del nostro progetto che rafforza in noi la convinzione che la strada intrapresa è quella giusta". "La cosa entusiasmante - sottolinea Mattia Punzo, consigliere comunale di Itri - è l′istituzione della rete che rafforza la nostra azione a servizio del territorio. L′auspicio che lo sportello sia un laboratorio di idee ed uno spazio a servizio dei giovani". In sintonia con gli Amministratori di Gaeta, Itri e Monte San Biagio nel ribadire l′importanza di tale finanziamento anche il rappresentate di Sperlonga e la delegata del Sindaco Salvatore De Meo, Rita Di Fazio Presidente della Commissione pari opportunità del Comune di Fondi. 

Come riportato nel progetto finanziato dalla Regione Lazio, il servizio della rete dell′Informagiovani è finalizzato a fornire gratuitamente comunicazione, informazioni, notizie e consulenza ai giovani sui temi di loro interesse, in un′accezione di "giovani" globale ed integrata, che comprenda la partecipazione attiva, lo studio, il lavoro, la formazione, la cultura, il tempo libero, e ogni altro campo e/o settore pertinente e di interesse. 

L′Informagiovani è un servizio rivolto ad una fascia di popolazione compresa tra i 14 e 35 anni e rappresenta un valido supporto per le scuole attraverso l′organizzazione di incontri, progetti al loro interno, individuando docenti di riferimento, rappresentanti degli studenti, creando dei veri e propri punti informativi all′interno delle scuole, coinvolgendo i rappresentanti nell′organizzazione di iniziative ma non solo. Da un lato gli lnformagiovani fanno proprie tutte le informazioni provenienti dalle Pubblica Amministrazione (Comuni, Area Vasta Regione, EU) riguardanti le politiche giovanili e le diffondono sul territorio; dall′altro essi sono strutture ricettive e propositive nei confronti di idee e proposte provenienti da individui e associazioni del territorio.

 

 

Addetto Stampa

Dott. Andrea Brengola

 


Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy