Ceccano, cadavere trovato in un carrello della spesa.


E’ di un uomo di circa 50 anni il corpo senza vita trovato attorno alle 12,30 di giovedì 21 maggio in un carrello della spesa, nel parcheggio tra il supermercato Conad e un centro radiologico a Ceccano, in provincia di Frosinone. A fare la macabra scoperta è stato il personale in servizio nella struttura sanitaria. Il carrello, che si trovava accanto all’edificio, conteneva anche alcune coperte.

L’allarme è scattato dopo che un passante aveva notato alcune gocce di sangue che scendevano dal carrello. I carabinieri della locale stazione, della compagnia di Frosinone e del nucleo investigativo del comando provinciale, giunti sul posto in forze, hanno trovato il corpo di un uomo raggomitolato, con la testa compressa versa l’addome.

La notizia si è diffusa rapidamente nel centro ciociaro, provocando sconcerto. I militari dell’Arma hanno svolto rilievi per cercare di ricostruire quanto accaduto e anche il magistrato di turno, che coordina le indagini, ha svolto personalmente un sopralluogo.

Serapo sport

  “Retrocessione per chi non paga gli stipendi”: la protesta dei calciatori di Serie D, capeggiati da Francesco Cardinali dell′Anagni

Calcio

"Sarebbe stato più giusto far retrocedere le società non in regola con i pagamenti, piuttosto che penalizzare club virtuosi ancora in corsa per la salvezza”. La proposta del consiglio direttivo della Serie D di retrocedere in Eccellenza le ultime quattro in classifica di ogni girone, ha scatenato la

Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy