Promozione, Mistral Città di Gaeta - Alatri: rischio di gara da rigiocare, sconfitta a tavolino, ricorso?


Sembrava tutto finito al 94esimo con i tifosi della Mistral Città di Gaeta ad esultare per i propri beniamini biancorossi, alla terza vittoria di fila grazie alla rete di Schettino al 23′ della ripresa, ma il match tra Mistral ed Alatri potrebbe continuare negli uffici del giudice sportivo nelle prossime ore.

In queste ore infatti, da voci giunte in redazione, la dirigenza verderosa ha attuato un preannuncio di reclamo per quanto riguarda le sostituzioni e l′impiego degli under da parte della formazione gaetana.

L′errore sembrerebbe,infatti, del Sig. Musumeci di Cassino che trascritte le sostituzioni non ha rapportato l′uscita di Vuolo per Vitale bensì per Leccese ed ha erroneamente refertato l′ingresso di Esposito (anziché il classe 2002 Azoitei) al posto di Impesi.

Tutto sembra nascere dalla distinta originale della Mistral Città di Gaeta in cui l′elenco numerico da 1 a 20 non corrisponde in sincrono con il numero di maglia di alcuni giocatori, è ciò avrà ′distratto′ il direttore di gara nel trascrivere il rapporto di fine gara, troppo frettolosamente. 

Ad esempio Esposito in ordine numerico compare alla casella 18 ma il numero di maglia era il 15 e stesso discorso per Azoitei alla casella 17 ma con numero di maglia 18, e medesima situazione per Vitale e Leccese.

Per farvi capire meglio, vi posteremo in fondo la distinta del match prepartita.

Dunque, un bel grattacapo ora per dirigenti (il rapporto va prima controllato e poi firmato), terna arbitrale che dovrà testimoniare e si spera confermare l′errore e gran lavoro per il giudice sportivo che dovrà valutare il tutto per non creare pericolosi precedenti.

Questo il tabellino della formazione gaetana che emerge  da quanto trascritto dal direttore di gara:
MISTRAL-ALATRI
MISTRAL: Cenerelli, Siniscalchi, Impesi (22’st Esposito), Marchetti, Mastroianni, Schettino, Emma (40’st Bruni), Carnevale, Marciano (45’st Azoitei), Cerasuolo (1’st Infimo), Vuolo (4’st Leccese). A disp.: Matarazzo, Bernisi, Esposito, Gisonni. All.: Gesmundo

Mentre queste le sostituzioni realmente avvenute sul terreno di gioco, documentate dai video e dai vari addetti ai lavori presenti sulle tribune:
MISTRAL GAETA Cenerelli, Siniscalchi, Impesi (22’st Azoitei D.), Marchetti, Mastroianni, Schettino, Emma (40’st Bruni), Carnevale, Marciano (45’st Leccese), Cerasuolo (1’st Infimo), Vuolo (4’st Vitale) PANCHINA Matarazzo, Bernisi, Esposito, Gisonni ALLENATORE Gesmundo. 

Per mercoledì si attende il comunicato con la propabile non omologazione della gara e si attenderà cosa accadrà con la speranza di non vedere la Mistral Città di Gaeta uscire sconfitta a tavolino dopo gli enormi sforzi ma soltanto una ramanzina da parte del giudice sportivo nei confronti del direttore di gara visto il palese errore di trascrizione dei cognomi di giocatori vista la numerazione corretta per i numeri di maglia ma che ha potuto trarre in inganno il direttore di gara con l′elenco giocatori.

Vi faremo sapere...

Per ora importa soltanto che la Mistral Città di Gaeta rimanga concentrata in vista dell′importante sfida in casa dell′Atletico Cervaro per continuare su questa scia di risultati.

La redazione di sportgaetano.it 

SPOTGAETANO

pescheria cucina e gusto



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy