Operazione Dirty Glass: arrestato il patron del Terracina Calcio Luciano Iannotta!
Il d.s. Caiazzo rassicura l′ambiente per quanto riguarda il regolare svolgimento dei programmi sportivi


E′ scattata nella notte e alle prime luci dell′alba l′operazione Dirty Glass, indagine della polizia di Latina e della Direzione Distrettuale Antimafia di Roma. In carcere è finito Luciano Iannotta, presidente del Terracina Calcio e noto imprenditore della provincia di Latina.

Raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione, il d.s. Carmine Caiazzo ha rassicurato però l′ambiente biancoceleste:"Ad oggi non c′è nessun motivo che vi possa essere una variazione dei programmi sportivi prestabiliti e del progetto per la stagione 2020-2021, quale prosegue regolarmente, in vista dell′esordio in Coppa Italia previsto per Domenica 20 Settembre tra le mura amiche contro il Morolo".

E′ stata denominata "Dirty Glass", l′operazione che ha portato a 11 ordinanze di misure cautelari tra Roma e Latina. Il tutto al culmine delle indagini condotte dalla  Direzione Distrettuale Antimafia di Roma e condotte dalla Squadra Mobile di Latina che hanno portato anche al sequestro di 4 società attive nella commercializzazione del vetro.

Le accuse sono pesanti  per reati in materia fiscale e tributaria, violazioni della legge fallimentare, estorsione aggravata dal metodo mafioso, intestazione fittizia di beni, falso, corruzione, riciclaggio, accesso abusivo a sistema informatico, rivelazioni di segreto d′ufficio, favoreggiamento reale, turbativa d′asta, sequestro di persona e detenzione e porto d′armi da fuoco. I

È stata disvelata una qualificata rete di relazioni attraverso cui gli indagati, in prevalenza imprenditori della provincia di Latina ed altri di origini campane, gestivano le proprie attività commerciali realizzando profitti illeciti derivanti dall′acquisizione di asset distratti da società commerciali in dissesto, dalla turbativa di procedimenti di esecuzione e da attività di riciclaggio di proventi di attività delittuose.

Le intercettazioni hanno consentito di accertare anche che il tutto avveniva attraverso l′utilizzo sistematico di soggetti appartenenti alla pubblica amministrazione rivelatisi a disposizione degli indagati, nell′opera di acquisizione di informazioni coperte da segreto d′ufficio e strumentali a schermare le imprese criminali da eventuali indagini di polizia giudiziaria.

Un profilo particolarmente caratterizzante si è rivelato alla capacità di relazionarsi con appartenenti al mondo della criminalità organizzata, utilizzandone all′occorrenza i servizi quando si palesasse la necessità di risolvere contrasti con altri imprenditori, avvalendosi in tal caso della forza di intimidazione derivante dall′appartenenza di tali soggetti a clan autoctoni di natura mafiosa operanti sul territorio di Latina.


Fonte operazione Dirty Glass:

https://www.latinaoggi.eu/news/cronaca/113815/arresti-a-latina-e-provincia-ecco-tutti-i-nomi



La redazione di sportgaetano.it 

  Calcio Dilettanti, senza pubblico fino a quando? Sibilia:"Senza il ritorno del pubblico rischiamo di gettare al vento buona parte degli sforzi compiuti finora per garantire la ripresa delle nostre attività”.

Primo Piano

SPOTGAETANO

pescheria cucina e gusto



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy