Una domenica quasi…. normale
In serie D si gioca su cinque campi


Cinque partite in una domenica. In tempi di Covid 19 può davvero somigliare ad un normale turno di campionato. Cinque partite, con le quali il girone G punta a chiudere il programma della quinta giornata ed a ridurre in maniera importante quello della sesta; cinque partite che si annunciano decisamente interessanti, tali da poter "riassestare” la classifica, nella parte alta come nella zona per non retrocedere.

 Latina cerca il primato, Insieme Formia vuole un rilancio

 Ci sono due compagini che proveranno a dare nuovo smalto al proprio cammino; e neanche a farlo apposta sono il Latina e l’Insieme Formia, le due compagini territoriali entrambe in trasferta ma egualmente motivate a cercare il massimo. I nerazzurri saranno impegnati a Lanusei, contro una squadra con la quale condividono la lunga sosta forzata (più di un mese ai box) e l’eguale necessità di far punti; cosa che per i pontini significherebbe riagganciare il primo posto in solitudine, ottimo apripista per l’atteso confronto con il Savoia che si auspica possa essere disputato già domenica prossima. I formiani sono pronti a giocare sul campo del Team Nuova Florida, peraltro già affrontato durante il precampionato. Stavolta sarà tutta un’altra storia, con gli ardeatini ancora a caccia della loro prima vittoria, e l’undici tirrenico che invece deve dimostrare di aver digerito il boccone indigesto chiamato Gladiator per tornare subito a far classifica; cosa che darebbe a Gomez e compagni la possibilità di guadagnare altro spazio ai vertici del gruppo.

 Muravera e Nocerina cercano strada

Tra chi vuole risalire e chi prova a consolidarsi, anche gli altri confronti dell’ultima domenica di novembre non sono certo meno gradevoli. In particolare sono Muravera e Nocerina a cercar strada per avvicinarsi alla parte alta, a cominciare dai sardi che ospitano il Giugliano (una delle compagini con la più lunga sosta forzata sul groppone) e che avranno volontà e necessità di cancellare il brutto stop patito a Cassino; e per proseguire con i molossi, i quali sembrano aver messo da parte tutte le difficoltà dell’ultimo periodo per attendere il Nola, a sua volta rinfrancato dal pareggio con la capolista Monterosi.  Di minor spessore si annuncia il confronto tra Vis Artena e Latte Dolce, ma solo alla luce di una posizione di graduatoria non eccezionale da parte di entrambe, al netto delle due gare a testa ancora da recuperare; ma egualmente i tre punti in palio sarebbero rilevanti per entrambi.

Il programma

Recuperi quinta giornata: 

Muravera-Giugliano 

Nocerina-Nola 

Vis Artena-Sassari Latte Dolce 

Recuperi sesta giornata: 

Lanusei-Latina 

Nuova Florida-Formia

  

La classifica:

 

Monterosi 14

 

Savoia 13

 

Latina 12

 

Insieme Formia 10

 

Cassino 10

 

Muravera 8

 

Afragolese 7

 

Nocerina 7

 

Arzachena 7

 

Vis Artena 6

 

Carbonia 6

 

Gladiator 6

 

Lanusei 5

 

Giugliano 3

 

Latte Dolce 2

 

Nuova Florida 2

 

Nola 1

 

Torres 0

 

 

 

Due partite in meno per Giugliano, Nocerina, Sassari Latte Dolce, Vis Artena

 

Una partita in meno per Afragolese, Carbonia, Gladiator, Insieme Formia, Lanusei, Latina, Muravera, Nola, Nuova Florida, Torres

 

                    

 

                  

SPOTGAETANO

pescheria cucina e gusto



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Nuovo SportGaetano
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy