Il Suio Terme Castelforte fissa le basi per il nuovo progetto! Ci spiega i dettagli il DS Paduano


Il ritorno di due personaggi apprezzati come il Direttore Sportivo Danilo Paduano e il tecnico Gennaro Pernice ha inaugurato una nuova era per il Suio Terme Castelforte. Le novità in vista della stagione 2018/19 sono tante, ma si parte da un’importante certezza: la rosa. Rispetto all’anno scorso, infatti, il parco giocatori ha subito pochi scossoni, grazie alle conferme di lusso del capitano Luigi Franco, di Marco Lonardo e soprattutto del bomber Stefano Cenerelli, vero artefice della permanenza in Promozione dei termali nello scorso campionato.

Tra i principali cambiamenti spiccano il ‘nuovo’ nome per la panchina, sebbene si tratti di un rientro, e l’avvio di un progetto pluriennale che ha come principale obiettivo quello di trasformare la società in una sorta di trampolino di lancio per calciatori giovani e volenterosi di approdare successivamente in palcoscenici più importanti, rendendo il sodalizio di Patron Gianfranco Circio punto di riferimento della zona.

"Tolto l’arrivo di alcuni giocatori nuovi, abbiamo puntato sulla conferma dell’ossatura dell’organico dell’anno scorso e di elementi che conoscevamo già, come Danilo Mastroianni” – ha affermato il DS Danilo Paduano -. "Ci siamo concentrati sulla valorizzazione del prodotto locale, per quello che dovrà essere per noi un campionato tranquillo e con l’obiettivo di formare i ragazzi classe 2000/01”.  

Senza grosse pretese, dunque, sembra essere la prossima stagione in Promozione del Suio Terme Castelforte, il cui obiettivo resta quello di ottenere la salvezza, mantenendo una categoria che sembra calzare a pennello con le potenzialità della società. "Il nostro progetto deve progredire un passo alla volta. Per quest’anno speriamo di fare un buon campionato, magari nella parte sinistra della classifica sin dall’inizio. In futuro potremo ambire a qualcosa di più importante” – riprende -.

Elemento cardine di questo rimodernamento è, ovviamente, il DS Paduano. "Suio è casa mia, qui conosco tutti. Ho chiesto al Presidente che, nel caso di un mio ritorno dopo la parentesi a Formia, mi fosse concessa carta bianca sulla gestione della prima squadra in modo da realizzare un progetto che, coinvolgendo anche il settore giovanile, possa garantire ai giovani del posto la possibilità di crescere prima di approdare in società più affermate. La nostra squadra offre prodotti locali. Abbiamo pescato nel comprensorio perché ci sono elementi da Promozione, e questa è per noi la categoria ideale considerando le capacità organizzative ed economiche a disposizione. Preleviamo da fuori soltanto se capitassero delle opportunità irrinunciabili. Il Suio Terme Castelforte è basato su sani principi: non abbiamo debiti e possiamo camminare a testa alta, essendo fieri del nostro lavoro”.

ACQUISTI SUIO TERME CASTELFORTE:

1)      Mario Corrado, esterno ex Monte San Giovanni Campano;

2)      Luigi Franco, centrocampista classe ’98 ex Casoria (Eccellenza campana);

3)      Mirko Zamparelli, difensore classe ′90 ex Sessana Calcio (Eccellenza campana);

4)      Danilo Mastroianni, centrocampista ex Itri Calcio classe ’95;

5)      Tommaso Petrillo, centrocampista ex Cellole;

6)      Pasquale Grimaldi, terzino destro classe ’99 ex Sessana Calcio (Eccellenza campana).


Per SportGaetano, Alberto Ciccarelli

Serapo sport

SPOTGAETANO

FRANCESCA DI PUCCIO



Lo spot si chiuderà tra 6 secondi - Vai all'articolo
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy