Coppa Italia, verso il derby "a porte chiuse" Gaeta - Atletico Lazio


Partito il conto alla rovescia per il ritorno al calcio giocato. A distanza di mesi, nonostante le porte chiuse suggerite dalla cronaca recente in tema di contagi a Gaeta, si ritorna in campo con il primo turno di Coppa Italia ad eliminazione diretta Asd Gaeta 2010 3 Atletico Lazio al "Riciniello”.

Alle 11 di domenica le due squadre si ritroveranno da avversarie in un match che, nonostante la nuova denominazione Atletico Lazio, rappresenta a tutti gli effetti un derby sull’asse Gaeta – Formia. Ebbene sì, visto che l’Atletico Lazio dev’essere considerata a tutti gli effetti una squadra formiana, versione riveduta e corretta dell’ex Formia Calcio.

Non a caso mister Tommaso Volpi (nella foto) chiarisce subito che "la squadra disputerà le gare interne a Maranola in alternativa con l’Insieme Formia”. Subito dopo si rivolge ai tifosi dell’ex Formia Calcio e chiede "stateci vicini, è sempre la squadra della vostra città”.

A Volpi abbiamo chiesto, mister domenica esordio stagionale in casa del Gaeta? "Partita molto difficile contro una formazione attesa protagonista in campionato”.

Siete pronti ad affrontare questo difficile test? "Siamo in ritardo di preparazione e abbiamo ancora qualcosa da sistemare per completare l’organico. Nonostante tutto siamo nella condizione di fare la nostra parte con una squadra che vuole essere propositiva dal punto di vista del gioco, consapevole di prepararsi ad affrontare un campionato dove l’obiettivo prioritario resta la salvezza. Facile a dirsi ma, visto che operiamo nel rispetto di un budget contenuto, non altrettanto facile da raggiungere”.

Pretattica pre derby oppure nelle parole di mister Volpi, tecnico navigato e pronto a vendere cara la pelle sul campo, c’è del vero? Fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio.

APM

Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy