Juniores Regionale: La Mistral Città di Gaeta sa soltanto vincere!
Salgono a 11 le vittorie di fila ed arriva il “13 al Totocalcio”.


11 come il numero di maglia del man of the match Coccoluto,11 come i leoni scesi in campo al fischio d’inizio,11 come i minuti che sono serviti per passare dall’1-0 al 3-0 e mettere già la parola fine alla contesa ma sopratttutto 11 come le vittorie di fila della squadra che più sta facendo parlare di sè in tutti e 4 i gironi del campionato Juniores Regionale; parliamo della Mistral Città di Gaeta di mr. Marco Bernisi.

Il miglior attacco e la miglior difesa, un 2018 senza sconfitte ed un pubblico che si appassiona sempre più ad un gruppo di ragazzi che prima di tutto sono amici fuori dal campo e si divertono quando poi vanno sul rettangolo di gioco.

Divertimento per loro e per il pubblico che assiste alle loro partite, ormai vere e proprie goaleade in casa visto che per la truppa gaetana si tratta del 5° successo in altrettante gare giocate nel 2018 al Riciniello, con una sola rete subìta nel 2-1 vittorioso con l′Ausonia e ben 26 reti realizzate davanti al proprio pubblico, soltanto nel girone di ritorno. 

E in tutto ciò la Mistral fa 13 alla schedina visto che conquista anche il 13esimo risultato utile di fila ed un girone di ritorno praticamente perfetto!

Passando alla cronaca del match, si è trattato ancora di un dominio assoluto per capitan Quattrucci e compagni che,davanti al pubblico di casa e sul fortunato sintetico del Riciniello,guadagna altri 3 preziosissimi punti e rifila un netto 7-0 agli ospiti dell’Aurora Vodice Sabaudia, apparsi soltanto molto nervosi, atteggiamento "tramandato” dal mister Amato,poi allontanato dalla panchina per qualche protesta di troppo ed immotivata nei confronti dell’arbitraggio, vista la netta differenza di valori in campo ed il 3-0 subìto dopo i primi 20’. 

Prima frazione con la Mistral perfetta in difesa grazie alle chiusure dei sempre concentrati Gionta,Di Domenico,Orlando e Colozzo Alessandro, un centrocampo che ormai gioca a memoria con Trani,Quattrucci,Simeone,Coccoluto e Castillo a dare vita al solito "tiki-taka" e ed un Valeriano sempre più bomber della squadra e del girone, senza dimenticare coloro che quando subentrano a partita in corsa danno davvero l′anima per la maglia e per il gruppo. E da sottolineare un Popa imbattuto tra i pali così come il collega Iannettone, da ben 6 gare consecutive.

Primi 45’ di gioco che si chiudono già sul 4-0 grazie alla doppietta di Coccoluto e le reti di Orlando e Valeriano e già questo la dice lunga sull′andamento del match.

 

Nella ripresa il copione non cambia minimamente e la Mistral in campo e gaetani che rischiano davvero di dilagare sempre più, ma per "fortuna” dei ragazzi di Amato arriva "soltanto” la personale tripletta dell’ispiratissimo Coccoluto ed il bellissimo goal spalle alla porta da vero attaccante di Valeriano alla "Higuain”, il quale realizza la personale doppietta ed è sempre più il goaledor del team caro a Patron Paolo Ciccariello con 19 sigilli in campionato.

Nel prossimo turno i ragazzi del duo Bernisi - Miccolo si recheranno in quel di Roccasecca per continuare a sognare, visto che ora la vetta è distante appena 5 lunghezze dopo il pareggio tra la capolista Hermada e Suio Castelforte.

 

Mistral Città di Gaeta - Aurora Vodice Sabaudia 7-0 (p.t. 4-0)

Mistral Città di Gaeta: Popa (30’ st Iannettone),Colozzo A. (26’ st Colozzo M.),Orlando,Simeone,Gionta,Di Domenico,Trani,Quattrucci (16’ st Gashi),Valeriano,Castillo (43’ st Di Cecca L.),Coccoluto (29’ st Pomella). A disp: Caneschi. All: Marco Bernisi.

Aurora Vodice Sabaudia: Barbaro,Antonetti (8’ st Marchiotto),Pernarella (17’ st Poggiaforte),Carlot,Sollazzo,Adabbo,Bedin,Nappa (3’ st Mercuzzi),Zaccheo,Sommella (1’ st Aveta),Di Girolamo (23’ st Maiello). A disp: Oliva,De Angelis. All: Giuseppe Amato.

 

Marcatori: 6’pt,18’ pt e 29’ st Coccoluto,10’ pt Orlando,26’ pt e 24’ st Valeriano,2’ st Castillo.

Ammoniti: Castillo (MCDG),Antonetti (AVS),Adabbo (AVS),Sommella (AVS).

Espulsi: Barbaro al 33’ st (AVS) per aggressione a Castillo.

Arbitro: sig. Biagio Pannozzo di Formia.


Per sportgaetano,Antonio D′Ovidio.

Serapo sport

  Nuoto, finali regionali: Baffi e Pannozzo sugli scudi, bene Taiani,Lunardo e le due raniste Monco e Valente.

Altri Sport

Prima giornata di gare per i nuotatori della Serapo Sport Gaeta e Circolo Canottieri Aniene 1892 nelle finali regionali e prime medaglie.

Argento per

Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy