Don Bosco Gaeta-Agora 2-3: Giornata da dimenticare per i granata, nulla da fare, tra le mura amiche passano i rosso blu!


Al Riciniello la Don Bosco si lascia beffare dall’Agora, cedendogli i tre importantissimi punti per il discorso salvezza.

Nella prima frazione non vi sono grandi emozioni, gli ospiti si ritirano a difesa mentre gli oratoriani cercano la via del goal, mostrando però difficoltà a concludere l’azione. Da segnalare la punizione di Vaudo al 22’, il quale conclude alto oltre la traversa. Al 35’ su un altro calcio piazzato assegnato ai piedi di Colozzi, in area si fa trovare pronto di Tucci che di testa indirizza la sfera di poco a lato. Al riposo il risultato è di 0-0, ma al rientro parte la festa, la apre l’Agora grazie al tapin vincente di Viscusi che, in seguito ad una situazione di confusione in area, si trova il pallone sui piedi a pochi passi da LeBoffe e non sbaglia. Monaco dieci minuti più tardi mette le cose a posto: dopo una serie di rimpalli, trova un varco giusto per centrare il bersaglio. Al 64’ Vaudo regala un anticipo di quello che sarà il futuro vantaggio con una conclusione che sfiora di poco il palo alla destra del portiere. Un minuto più tardi arriva il vantaggio firmato Vaudo che questa volta non sbaglia. Ma gli avversari non ci stanno e con un intervento di testa di Sorrentino riequilibrano le sorti del match. Gli uomini di mister Medina, al 73’ vanno nuovamente vicino al vantaggio con Achraf, il quale si rende protagonista di un’azione personale fino a raggiungere Solimeno ma spara alto. La regola punisce sempre e la formazione pontina, ad un quarto d’ora dalla fine, realizza il vantaggio grazie ad un recupero a centro campo mandando Sorrentino in rete per la seconda volta.

Termina così la sfida, lasciando grande delusione tra le fila granata, mentre gli avversari festeggiano il risultato ottenuto.

Sconforto che si evince dalle parole di Ottobre, il quale commenta: "I ragazzi hanno dato tutto quello che potevano, poi ovviamente il caldo di oggi non ha reso facile il gioco. Inoltre alcuni episodi non ci sono andati a favore, purtroppo pecchiamo sempre un po’ di sfortuna”.

 

 

 

Don Bosco Gaeta-Agora 2-3

 

Don Bosco Gaeta: Leboffe; Faiola (18’ st Forlani), Achraf, Di Tucci, Colozzi; Crittogami (7 st Pescatore), Fantasia; Azzoli (9’ st Lentini), Allegretto (34’ st Guglietta), Monaco; Vaudo (25’st Albano). A disp. Vecchio, Zangrillo, Ottobre. All. Medina

 

Agora: Solimeno, Costantini (19’st Collini), Fregnani, Croatto, Pupulin, Onorato, Marcelli, Di Marcantonio, Viscusi (19’ st D’Agostino), Di Donato (19’ st Ragozzo), Gallucci (12’ st Sorrentino). A disp. Diaby All. Verardi

 

Marcatori: 48’ st Viscusi (A), 63’ st Monaco (DB), 68’ st Vaudo (DB), 69’ st Sorrentino (A), 75’ st Sorrentino (A).

 

Arbitro: De Magistris di Cassino

 

Per Sportgaetano Gabriella Gelso

 

 

Serapo sport
Powered by Carangelo © Copyright Sportgaetano - Tutti i diritti riservati - Privacy Policy