LA BOXE LATINA VINCE IL TORNEO "MURA"

Trionfo al Torneo Mura e ottima partenza alla fase regionale del Torneo Senior. Giorni colmi di soddisfazione in casa Boxe Latina, che continua a vivere una grande primavera accesa dai colori della §Boxing Night e la proseguirà con il Criterium e la riunione agonisti in programma il 28 e il 29 aprile. 

Ma andiamo con ordine. Lo scorso week end
Loris Manolito Leone ha scritto il suo nome e quello della Boxe Latina nell′ albo d′oro del Torneo Italia "Alberto Mura", la più prestigiosa manifestazione nazionale di pugilato giovanile, che si è disputata a Roccaporena nel comune di Cascia. In finale lo Schoolboy 48 kg ha battuto nettamente ai punti il toscano Enrico Luperini. Parliamo di un risultato netto, che ha convinto tutti e cinque i giudici a dare il verdetto a favore di Leone. Una festa per la Boxe Latina, il presidente Mirco Turrin, il maestro all′angolo Rocco Prezioso, i compagni e tutto lo staff. Un successo di squadra per il giovane boxeur pontino che già in semifinale aveva lasciato intendere la  possibilità dell’ambizioso traguardo. Una condotta eccellente aveva infatti consentito a  Loris Manolito Leone di eliminare il pugliese Brjan Alemanno sempre con un eloquente 5-0 e di  giocarsi tutto in finale. Un anno davvero magico per Leone, che già il 23 febbraio aveva alzato le mani al cielo per la vittoria al Torneo Regionale Esordienti ad Ariccia. In quell’occasione si era confrontato con  Edoardo Marinucci (Sparta). 

Un bilancio del "Mura” entusiasmante, che poteva essere eccelso se un infortuno non avesse privato Alessio Spinelli (Youth 69 kg) di proseguire la semifinale con il toscano Lorenzo Bartolini, che ha poi vinto il Torneo in categoria.  

SENIOR
Se i giovani della Boxe Latina si sono fatti ben valere, anche gli "adulti" non sono stati da meno nelle ultime ore. Sono in corso in questi giorni le eliminatorie della fase regionale del Torneo Nazionale Senior in fase di svolgimento a Monte Compatri. Domenica scorsa il 75 kg Riccardo Mazzocchi negli ottavi di finale ha superato ai punti Matteo De Martino (Profighting).  Nei quarti troverà ad attenderlo Patrizio Zeila (Versus) nel match in programma domenica, lo stesso giorno in cui esordirà negli ottavi Massimiliano Capoccia (60 kg), opposto a Samuel Perilli (New Boxe). Domani invece per gli 81 kg, sempre ottavi, Giovanni Paolo Tafuri sarà opposto a William Podo (Laima Team).

Le eliminatorie per l′accesso alla fase nazionale si concluderanno con le finali di domenica 22 aprile. 

FINE MESE
Il mese di aprile presenta altri due appuntamenti, che andranno in scena al 
Palaboxe "Città di Latina". Sabato 28 il secondo Criterium giovanile regionale indetto dalla Federazione Pugilistica Italiana, dopo quello di Ciampino del 26 marzo.  Dalle ore 15 prove di abilità motoria, coordinazione e tecnica per i piccoli pugili, bambini e bambine dai 5 ai 12 anni, divisi nelle categorie Cuccioli, Cangurini, Canguri e Allievi. 
Il giorno dopo, il 29 aprile, ritorna "La Grande Boxe" riunione agonisti a partire dalle 18. In programma match dilettanti, dagli Schoolboys agli Elite. 



  Team Nuova Florida-Formia,scontro tra estremi.

Domenica alle 11 presso lo stadio Comunale Mazzucchi si giocherà il match valido per la quattordicesima giornata di ritorno tra Team Nuova Florida e

  Eccellenza, Ausonia - Pomezia: chi con tranquillità, chi per il riscatto!

Domenica arriverà un altro ospite di lusso a Madonna del Piano, mister Gioia e i suoi saranno impegnati contro il Pomezia del duo Bussi-Gagliarducci.

I pometini sono alla ricerca di riscatto dopo lo stop contro l’Arce, una partita che si prevede equilibrata, l’Insieme Ausonia forte di una classifica tranquilla cercherà di

  1^ Categoria: Bainsizza ed Hermada non si fanno male, parla mr. Mirko Boccitto.

Non vanno oltre il pari Atletico Bainsizza ed Hermada, la capolista Aurora Vodice Sabaudia ne approfitta e allunga.

Regna l’equilibrio nel match che frena le inseguitrici, resta così invariata la distanza tra i ragazzi di mister Boccitto e la compagine di

  Formia Calcio: risultato bugiardo, al Comunale passa il Morolo. Mr. Gargano si dimette?

Una domenica sicuramente sfortunata per la formazione biancoblu che ancora una volta davanti al suo pubblico non riesce ad ottenere i 3 punti. Questa volta però il Formia ci ha provato in tutti i modi,giocando una partita divertente per

  Il Formia torna a giocare in casa dopo il duro colpo di Colleferro.

Dopo una delle sconfitte più dure dal punto di vista psicologico,quella contro il Colleferro di domenica scorsa in trasferta,il Formia ritornerà tra le mura amiche per affrontare il Morolo Calcio,una delle squadre di classifica medio-bassa che ha disputato un

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it