Presentazione IC Futsal - Axed Latina. Parla Giuseppe La Starza

L’Axed Latina scende in campo domani (sabato 14 aprile) alle ore 18 a Imola per sfidare la IC Futsal nella penultima gara della stagione regolare. I play off sono già in tasca, ma occorre finire il campionato §alla grande per arrivare nel migliore dei modi ai quarti di finale scudetto, come sottolineato anche dal presidente onorario Giuseppe La Starza: "Abbiamo raggiunto questo meraviglioso obiettivo e ci teniamo a fare più strada possibile. Devo dire che ad inizio anno la squadra è stata allestita per centrare sia le final Eight di Coppa Italia che i play off scudetto e quindi c’è grande soddisfazione da parte di tutti per essere riusciti a centrare questi traguardi. L’auspicio, ovviamente, è quello di fare più strada possibile, ma prima dei quarti di finale ci sono altri due impegni molto importanti, a partire da quello di Imola, che ci daranno la possibilità di prepararci alla grande in vista dei play off. Certo, quanto accaduto a Pescara ci ha agevolato, ma sono certo che sarebbe stata comunque una lotta serrata fino alla fine visto l’andamento della squadra. E permettetemi anche di fare un plauso a tutto il club nerazzurro che in tutti questi anni ha dimostrato di essere sempre ben strutturato, grazie a tanti sacrifici e ad una grande passione è stato possibile portare il Latina in serie A, permettendogli di arrivare al livello delle migliori realtà italiane”.


Giuseppe La Starza si sofferma anche sui grandi risultati dell’Under 19: "Siamo in piena corsa per il titolo italiano, Lorenzo Nitti sta svolgendo un lavoro importante, ma non avevamo alcun dubbio sulle sue capacità. Il nostro obiettivo è quello di crescere ancor di più a livello di settore giovanili, ma non solo con l’Under anche con le formazioni in cui militano giocatori più giovani. Anno dopo anno l’Axed ha voglia di crescere sotto ogni punto di vista”.




  TORNA IL LATINA VERTICAL SPRINT

CIRCUITO MONDIALE

Domenica 13 gennaio 2019, start alle 10.30 della sesta edizione del Reale Mutua Latina Vertical Sprint. L’adrenalina della scalata sulle rampe dei grattacieli del mondo contagiò Latina.

  Sora Calcio,dopo 4 anni lascia Pagnani:"Non me l′aspettavo, accetto ma non condivido e quando sono arrivato a casa sono scoppiato a piangere. Ma non voglio fare polemiche, io amo il Sora e sarò sempre il primo tifoso!"

"L′ASD Sora Calcio comunica di aver interrotto il rapporto professionale con il giocatore Giuseppe Pagnani e allo stesso tempo lo ringrazia per il contributo dato in campo e nello spogliatoio in questi anni, augurandogli il meglio per

  Gagliardi elogia la squadra: "Gruppo unito e coeso. Sono state bravissime"

Vincere aiuta a vincere. La Giò Volley vuole chiudere il 2018 con un altro successo. Per farlo occorrerà una prestazione importante anche contro Arzano nel prossimo incontro in programma al PalaGiòvolley sabato 15 dicembre

  Arce - Sora: termina con un pareggio pirotecnico all′ultimo sospiro

Pareggio pirotecnico (2-2) tra Arce e Sora, nel match valevole per la quattordicesima giornata del girone B d’Eccellenza. Un pari che forse scontenta entrambe le squadre: il Sora, che perde il primato in classifica a favore del Tor Sapienza, che ora ha un punto di vantaggio, e l’Arce, che manca il sorpasso ai

  Formia, incubo e maledizione Aurora Vodice Sabaudia: prima vittoria in campionato per la squadra di Stanziale

L’illusione ospite con il solito timbro di Vincenzo Zaccaro – al 12° centro sui 25 di squadra -, poi il materializzarsi di un vero e proprio incubo, con l’infortunio del capitano biancazzurro, l’espulsione di Raspaolo e la rimonta dell’undici di casa, alla prima vittoria in campionato e seconda

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it