Il Suio Castelforte si prepara al forcing finale: parla il d.s. Cogliandro

Tre vittorie consecutive ed entusiasmo ritrovato, il Suio Terme Castelforte/SS Cosma e Damiano si prepara al forcing finale, alla ricerca della salvezza in un campionato ricco di emozioni e difficoltà.

In vista del complesso impegno contro il Monte San Biagio abbiamo raggiunto con i nostri microfoni il ds Andrea Cogliandro, uomo di calcio e di§ grande esperienza.


Andrea Cogliandro (DS Suio Terme Castelforte/SS Cosma e Damiano)

Buonissimo momento, tre vittorie consecutive che vi hanno portato avanti in classifica.

Il momento è ottimo, siamo contenti di questi risultati e vogliamo continuare a confermarci. I ragazzi hanno ritrovato l’entusiasmo, continuare la striscia vincente sarebbe una manna per il morale di tutto l’ambiente…

Arriva il Monte San Biagio, una squadra che ha fatto benissimo quest’anno…

Sarà una partita difficile, il Monte San Biagio non ha particolari interessi in chiave classifica ma siamo sicuri che verranno da noi per giocarsela. E’ chiaro che i tre punti sarebbero l’ideale per godere del turno di riposo con tranquillità, in vista di un’ultima parte di stagione delicata.

Ha vissuto tantissimi campionati, sicuramente la stagione calcistica 2017/2018 è stata emozionante per lei: tra situazione di classifica complicata, tra arrivi, partenze e ritorni le emozioni non sono mancate. Per non parlare poi dell’avvicendamento in panchina di tre allenatori…

Hai perfettamente ragione, sono stati tanti gli aspetti che hanno reso questa stagione particolare. Le dimissioni di Palladino sono arrivate dopo un tira e molla tra il mister e la società, l’allenatore aveva chiesto acquisti mirati affinché si evitasse di soffrire per il raggiungimento della salvezza, non potevamo permetterci determinati sforzi economici.

Diverso è il discorso per quanto riguarda mister Giovanni Perrotta, non è scattata la scintilla tra allenatore e giocatori. La rosa non seguiva il mister e lo zoccolo duro della squadra ha chiesto alla società una sorta di autogestione, adesso in panchina siede Smimmo che darà il suo contributo per questo finale di stagione.

Quindi l’addio di Perrotta è stato frutto di un vero e proprio ammutinamento?

Ripeto, non c’era feeling. Sia in allenamento che in campo la comunicazione era difficoltosa, l’autogestione dello spogliatoio ha donato nuova linfa ed entusiasmo alla squadra.

L’attuale guida del team è Domenico Smimmo, allenatore "ad interim” o idea per la prossima stagione?

E’ troppo presto per dirlo, a fine campionato prenderemo decisioni importanti per il futuro del club, sia dal punto di vista tecnico che dirigenziale.




  Serie C Gold: tante conferme per il Meta Formia Basketball

Il Meta Formia Basketball comunica con molto piacere che per la stagione di serie C Gold 2018-19 ha confermato e messo nuovamente sotto contratto: Giorgio Di Rocco - Eduardo Perez – Matteo Norbedo e

  Il chiarimento Gsi e Zonapontina


In merito alle polemiche riguardanti l’impianto di Piazzale Prampolini che hanno accompagnato l’avvio dell’Arena Futsal Festival lo staff organizzativo ci tiene a chiarire la propria posizione a riguardo.

  E′ un Monte San Biagio da quartieri alti

E′ un Monte San Biagio da quartieri alti. Il team assemblato nella finestra di mercato estivo, tra conferme e tanti nuovi arrivi, fa ben sperare i vertici del sodalizio biancoverde. La squadra affidata al tecnico Alessandro La Rocca,

  La matricola Ferentino sogna in grande

La matricola Ferentino sogna in grande. Nel solco di una tradizione di livello, dopo aver dominato la scena nel campionato di 1 Categoria, il club di patron Antonio Ciuffarella si presenta sulla scena agonistica del campionato

  Serie C Gold: Il Meta Formia riparte da coach Di Rocco e Pablo Ariel Rodriguez

Il Meta Formia Basketball si mette nelle mani di coach Gianni Di Rocco per la stagione sportiva 2018-2019. Sarà il cinquantottenne allenatore formiano che dirigerà in panchina la formazione del presidente Tartaglione nel difficile ed

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it