Senior, argento per Capoccia

Una sconfitta in finale che lascia l′amarezza in bocca per essersi fermati sul più bello, ma che non cancella lo straordinario cammino di Massimiliano Capoccia.§


 Il 60 kg della Boxe Latina, nell′ultimo atto del Torneo Nazionale Senior che si è svolto a Roccaporena, nel comune di Cascia, ha affrontato Raffaele Imparato nella Napoli Est Kombat. Ottima il primo round, vinto nettamente tanto da far pensare ad un′altra giornata di gloria. La più importante. Invece un calo tra seconda e terza ripresa ha portato il verdetto a favore del campano che ha strappato il Titolo a Max Capoccia.


 Un pizzico di delusione, mista ad applausi, tanti per il pugile della Boxe Latina, protagonista di una fase nazionale ottima, dopo un′altrettanto eccellente fase regionale. Per poco non si è realizzato il sogno di un ragazzo di indubbie qualità, che stava per vincere il Torneo Nazionale Senior dopo essere mancato per oltre un anno dal ring. Il cammino di questi due mesi rimane comunque straordinario e costituisce un bagaglio prezioso da sfruttare da Elite, categoria che Massimiliano Capoccia ha conseguito in queste settimane a suon di vittorie. Il suo record del resto parla da solo: 19 vittorie in 22 incontri. 


Siamo soddisfatti di come è andata, anche se dispiace che la sconfitta sia arrivata in finale. Il caso fisico è risultato determinante, dettato da un lavoro intenso che in due mesi ha portato Massimiliano a riprendere ad allenarsi e vincere sempre”.




  Dal quartiere Q4 al Fogliano, pedalata solidale in favore della Diaphorà

Il 26 maggio a Latina trenta chilometri di pedalate senza assillo del cronometro e paura di dover tornare indietro una volta giunti al giro di boa, perché mal che vada c’è il bus navetta per il ritorno a

  Agli atleti della D+Trail la 43 km in montagna a Bassiano. SGS Ultravisa, in vetta Nasso e Aghiana

Trecento scalatori intrepidi della montagna per vivere tutti insieme una lunga giornata di sole sul Monte Semprevisa, tra boschi, sentieri, mulattiere, versali e crinali fino alla vetta a 1536 metri sul livello del

  La conferenza stampa del presidente Gianluca La Starza, il ds Francesco D’Ario e il dg Luca Corbucci

  IL 20 MAGGIO L′ SGT ULTRAVISA

La gara
Gli amanti dello sport in connubio con la natura saranno appagati

  Mister Cedrone saluta la Sandonatese. “Si chiude un ciclo di vita, si guarda avanti”

Si avvicina a grandi passi l’ultima giornata del girone M di seconda categoria, e con essa la conclusione del rapporto tra Stefano Cedrone e la Sandonatese. La partita in programma sul campo della Virtus Lenola sarà l’ultima del tecnico di origine romana sulla panchina biancorossa, dopo un ciclo esaltante e

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it