Promozione: gli altri risultati della seconda giornata! Ferentino in testa, ancora KO il Monte San Giovanni Campano, rabbia Anitrella

Giornata intensa, ricca di pareggi ed emozioni, di cui alcune anche vibranti. Restano soltanto due squadre a punteggio pieno, e una sensibile – seppur piccola – scrematura è già cominciata nel gruppetto di testa. §

Alatri – Aurora Vodice Sabaudia 1-1

Tra quelle che non confermano il successo della domenica precedente c’è l’Alatri di mister Frioni, che tra le mura amiche impatta contro l’Aurora Vodice Sabaudia. Primo punto per i pontini, mentre i verderosa salgono a quota 4.

Casalvieri – Monte San Biagio 1-1

Secondo pareggio in due gare per i bulldog gialloblu, e questo sa davvero di beffa. I padroni di casa si portano avanti nel primo tempo con Agostino, ma vengono riacciuffati da Toti all’89’. Partita nervosa e con due espulsi, uno per parte: Musi per il Casalvieri, Fabio Fanelli per il Monte San Biagio, che davvero all’ultimo riesce a salvare la sua imbattibilità.

Monte San Giovanni Campano – Atletico Cervaro 0-1 (Cretella)

Non esce dal tunnel la squadra di mister Castellucci. Due sconfitte sanguinose, zero punti e zero gol fatti. Cretella gela il Monte San Giovanni Campano e regala ai suoi il primo risultato utile della stagione.

Paliano – Ferentino 2-3 (Orsinetti (F), Fazi (P), Pizzuti (P), De Angelis (F), Orsinetti (F))

Spettacolo, gol e divertimento nella partita tra Città di Paliano e Ferentino, ma alla fine ad uscire sorridenti sono soltanto gli ospiti, che vincono in rimonta e mantengono la testa della classifica. Decisivo Orsinetti con una doppietta che apre e chiude le marcature e gela – anche lui – la squadra di mister Russo che avrebbe bisogno di un po’ di fortuna.

Real Cassino – Anitrella 4-2 (Grillo (C), Cardinali (A), Celenza (A), Grillo (C), Grillo (C), Grillo (C))

Poker di Grillo e polemiche a non finire nella sfida del Colosseo. Sorride solo il Real Cassino, che si riprende dal KO di Monte San Biagio e torna a marciare grazie alle quattro reti del suo giocatore. Anitrella avvelenato dalle decisioni arbitrarie - due rigori a sfavore e tre espulsioni – che era anche stato in grado di passare in vantaggio grazie al ‘solito’ Cardinali e Celenza.

Roccasecca – Sporting Vodice 0-0

Si smuovono le rispettive classifiche: il Roccasecca conquista il primo punto in campionato e saluta l’ultima posizione, mentre lo Sporting Vodice di mister Lauretti centra il secondo pareggio consecutivo dopo quello con il Formia.

CLASSIFICA: Ferentino e Mistral Gaeta 6, Formia, Monte San Biagio e Alatri 4, Real Cassino Colosseo, Suio, Pontinia, Atletico Cervaro, Terracina e Anitrella 3, Casalvieri e Sporting Vodice 2, Hermada e Roccasecca 1, Paliano e MSGC 0.

Per SportGaetano, Alberto Ciccarelli


  La Giò Volley Aprilia ad Isernia per centrare il bis

Archiviato il successo all’esordio contro il Vo.Ci. Salerno, le ragazze della Giò Volley Aprilia sono proiettate al prossimo impegno che le vedrà affrontare domani pomeriggio la

  Weekend fantastico per il Fondi Calcio: esordio vincente per la III Categoria, benissimo il settore giovanile

Non c’è che dire: l’ Asd Fondi Calcio parte alla grande ! risultati a raffica, e tante soddisfazioni, hanno accompagnato l’esordio stagionale (ed assoluto) di tante realtà del panorama rossoblù, a conferma del fatto che la strada appena intrapresa è

  Futsal, serie D: Esordio vincente per la ZonaPontina

Serviva una bella iniezione di fiducia per iniziare al meglio il campionato e la Zonapontina conquista i suoi primi punti stagionali nel derby con il Real Nascosa. Un 7-1 convincente ma difficile, una vittoria meritata ma che prima di materializzarsi è dovuta passare per momenti delicati da gestire all’interno di una vera e

  Esordio sul velluto per la Giò Volley Aprilia: piegata Salerno sul 3-0

Esordio  sul velluto per la Giò Volley Aprilia che in poco più di un’ora si sbarazza del Vo.Ci. Salerno con secco 3-0 (25-18, 25-11, 25-17). Sestini e compagne iniziano con il piede giusto il campionato di serie B1, conquistando i primi tre punti della stagione. Match tutto sommato agevole che ha

  Il Monte San Giovanni Campano è bello ma non balla e perde a Formia, Castellucci: “Sconfitta che mi ha ferito”

Al Comunale i monticiani durano un tempo, poi crollano inspiegabilmente e finiscono per incappare nella quarta sconfitta stagionale dopo appena 7 giornate. Tanti, troppi i ko per una squadra che non ha mezze misure - o perde o vince - e finisce per

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it