Giò Volley Aprilia: La Famiglia Malfatti taglia il nastro alla nuova stagione 2018/2019

La Giò Volley è pronta a vivere un’altra intensa stagione ricca di soddisfazioni. Presso la splendida cornice dell’Oasi di Kufra di Sabaudia, è andato in scena il taglio del nastro che ha dato inizio ufficialmente alla§ nuova stagione 2018/2019. 


Per l’occasione la Famiglia Malfatti ha avuto il piacere di incontrare tutte le atlete e lo staff tecnico per la consegna delle nuove maglie da gara che le giocatrici indosseranno per la prima volta sabato 13 ottobre nella sfida interna contro Scafati.


Un match che inaugurerà il percorso del sestetto apriliano nel girone D del campionato nazionale di serie B1. Un evento speciale che il patron Claudio Malfatti ha voluto introdurre con un pensiero particolare alle ragazze, omaggiandole di una rosa rossa: "Sono lieto ed onorato di poter rivolgere a nome di tutta la famiglia Malfatti, l’augurio di un Buon Campionato a tutte le Atlete, ai Tecnici e a tutto lo Staff.


Per il quarto anno consecutivo i colori della Giò Volley cavalcano i campi di Gioco Nazionale come testimonianza di una Società stabile e qualificante per l’ambiente sportivo dell’intera città di Aprilia.


In questi anni tantissimi tifosi grazie alla presenza di una Società sana, forte, lungimirante ed allo sforzo dei suoi Dirigenti, hanno potuto assistere ad uno spettacolo sportivo di alto livello che  ci auspichiamo possa essere da tutti noi ottimamente rappresentato e che vada a richiamare un sempre maggior numero di appassionati.


Affinché sia una stagione agonistica serena e produttiva di grandi risultati, mi preme ricordare un principio cardine della Giò Volley: "il valore dello sport”. Il nostro impegno e rispetto familiare per il territorio di nascita è divenuto Orgoglio e Passione, quindi un Amore indissolubile che ha legato sempre più tutta la famiglia Malfatti alla Giò Volley. 


Siamo fermamente convinti che la sinergia tra tutti, spinta dal motore dell’ambizione ci consentirà, di raggiungere i massimi risultati di questa stagione sportiva 2018/2019. Auguriamo un anno di crescita, di serenità: un anno vincente. Colgo l’occasione per ringraziare per il lavoro svolto ed il costante supporto, l’Area Commerciale e l’Area Amministrativa”.


Al termine della cena a cui hanno presenziato l’Amministratore unico Oriana Taccone, il Direttore Commerciale Alberto Lunini e tutta la famiglia Malfatti, c’è sta la consegna delle maglie ufficiali da parte del patron Malfatti e del Direttore Sportivo Tonino Federici che ha rivolto il suo pensiero alla squadra: "Siamo felici e soddisfatti di aver costruito un team di altissimo livello in tutte le sue componenti. Tutti siamo parte integrante di un grande progetto che ci auguriamo possa darci grandissime soddisfazioni durante l’arco della stagione. La fase preparatoria ci ha dato importanti indicazioni e siamo fiduciosi che tutto il lavoro svolto con meticolosità e dedizione da parte di tutto lo staff e delle atlete ci possa condurre a grandi traguardi. Le premesse sono ottime ed il desiderio di raggiungere i nostri obiettivi ci spinge a dare oltre il massimo. Abbiamo la convinzione di poter scrivere un’altra importante pagina nella storia di questa società”.

 



  Eccellenza, Pro Calcio Tor Sapienza, Pomezia e Arce "impantanate"; Audace, Ausonia, Sora e Itri "non smettete di sognare"

Il verdetto emesso dalla 27° giornata è questo: incertezza allo stato puro, con 6 squadre racchiuse in 4 punti nella parte alta della classifica. La vetta resta alla Pro Calcio, avvicinata da Audace, Ausonia e Sora, mentre il Pomezia fallisce l′occasione per ridurre il distacco ad 1 sola lunghezza. Nel gruppo incluso anche

  Il Lavinio Campoverde fa sudare 7 camice alla Pro Calcio Tor Sapienza. Ritorno di "fuoco" per Antonelli

Eccellenza, 27^ giornata: Lavinio Campoverde – PC Tor Sapienza 1 – 1

Lavinio Campoverde (4-3-3): Scarsella; Aquilani, Capolei, L. Trippa, Martinelli; Vitolo (16’st Grillo), R. Trippa (16’st Salvini), Giannone; Battistini, Regolanti (39’st Zimbardi), Fischetti (42’st Siscan. A disp. : Pasquino, Fratticci, Sandi, Giurelli, Torcolacci. All. : Antonelli.

  Reazione di carattere del Formia: Pontinia tramortito. Doppio Zaccaro e Raspaolo ribaltano Vezzoli

Un secondo tempo spettacolare permette alla formazione di Pernarella di ribaltare lo 0-1 dei primi 45′ e centrare la vittoria nello scontro diretto valido per il 3° posto. I granata vanno in vantaggio con Vezzoli, ma vengono ripresi e superati dalla doppietta di Zaccaro e dalla marcatura finale di Raspaolo, che riapre

   La Giò Volley riparte dopo lo stop di Cerignola: Assitec Sant′Elia sconfitta 3-0

La Giò Volley si lascia alle spalle la sconfitta di Cerignola e torna gioire tra le mura amiche del PalaGiòVolley. Il netto 3-0 inflitto all’Assitec Sant’Elia, reduce da tre vittorie consecutive prima di presentarsi ad Aprilia

  INSIDIA SANT′ELIA SULLA STRADA DELLA GIO′ VOLLEY

La Giò Volley è pronta a ripartire. La sconfitta di Cerignola non ha spostato gli equilibri in classifica nel girone D ed il team del presidente Claudio Malfatti continua a veleggiare in vetta alla graduatoria.

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it