Futsal, serie D: Esordio vincente per la ZonaPontina

Serviva una bella iniezione di fiducia per iniziare al meglio il campionato e la Zonapontina conquista i suoi primi punti stagionali nel derby con il Real Nascosa. Un 7-1 convincente ma difficile, una vittoria meritata ma che prima di materializzarsi è dovuta passare per momenti delicati da gestire all’interno di una vera e§ propria battaglia.

Alla prima assoluta sul nuovo campo di casa del PalaMarconi la squadra di Cherubini passa in vantaggio con una bella conclusione dal limite di Vernillo che sblocca il risultato. Il Real si chiude e cerca di ripartire ed è molto attento soprattutto sui lati andando a ringhiare sui portatori di palla.

Poco prima del quarto d’ora però una spettacolare serpentina di Bacoli porta Areni a siglare, sul secondo palo, il gol del 2-0. La gara resta aperta anche perché nelle conclusioni di Morano e De Bonis ci sono le occasioni più pericolose dei gialloneri.

Dopo pochi minuti infatti è una bordata da posizione defilata di De Bonis che sorprende la retroguardia della Zonapontina per il 2-1. È un momento difficile della gara con Quaresima che salva sulla linea un tap-in dall’esito certo ed i rossoblu a sbagliare due gol fatti con Vernillo dall’altra parte.

La squadra di Cherubini supera il momento delicato all’inizio della ripresa quando Bacoli riesce a presentarsi davanti a Tognetto battendolo nonostante il precario equilibrio.

Al quarto d’ora arriva lo strappo decisivo con la bella puntata di Pigini che si infila sotto il sette e porta a +3 i suoi compagni. Più tardi, su tiro libero di Bacoli che finisce sul palo, è Areni a chiudere in definitiva il match seguito poi da un altro libero di Vernillo ed il diagonale vincente di Quaresima.

"Era l’inizio che cercavamo – ha detto Marco Cherubini a fine partita – non tanto per il risultato ma per l’atteggiamento dei ragazzi, concentrati su ogni palla dal primo fino all’ultimo minuto”.  

ZONAPONTINA – REAL NASCOSA 7-1 (2-1 pt)
ZONAPONTINA: Ziroli, Dalla Zanna, Quaresima, S.Pigini, Ambrosio, Rashkov, Cacciotti, Vernillo, Areni, Bacoli, Simeone, Natella. All. Cherubini
REAL NASCOSA: Tognetto, Milani, Orelli, Chiriatti, Rigon, Livolsi, Landucci, Coletta, Di Rubbo, De Bonis, Morano, Antoni. All. Micheloni
ARBITRO: Andrea Gianmarco Loffrè di Latina
RETI: 8’pt Vernillo, 14’pt Areni, 17’pt De Bonis, 7’st Bacoli, 15’st Pigini, 23’st Areni, 25’st Vernillo (TL), 27’st Quaresima




  SFIDA DA BRIVIDI A TORRE ANNUNZIATA: LA GIO′ VOLLEY NELLA TANA DELLA SECONDA IN CLASSIFICA

La Giò Volley  vuole chiudere i conti e blindare il primo posto in classifica. Domani alle ore 18:30 al PalaPittoni di Torre Annunziata andrà in scena il big match della ventunesima giornata del girone D.

  Scocca l’ora della Boxe Night, tornano i pro!

Si stanno per accendere le luci della Boxe Night. Si allestisce l’arena del Palaboxe per festeggiare il primato regionale e la ribalta nazionale della Boxe Latina attestati dalla Classifica di Merito 2018 FPI

  Giustizia Sportiva: Paliano senza i suoi bomber per due turni, tante multe,e non solo, in Eccellenza ed una maxi squalifica fino al 30 Giugno per...

Con il Comunicato Ufficiale N° 351 del 20/03/2019 dell′attività di Lega Nazionale Dilettanti, il Giudice Sportivo,Ernesto Milia, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Romano Caltagirone nella seduta del 19.03.2019, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si

  Pomezia, Di Ventura a testa alta: “Ci aspettano sette guerre. I gufi? Ride bene chi ride ultimo…”

Due passi avanti, uno indietro. Il problema di fondo del Pomezia 2018/19 sembra purtroppo risiedere nella radicata difficoltà nel trovare quella continuità di risultato che proietterebbe la squadra di patron Alessio Bizzaglia verso

  Eccellenza, Pro Calcio Tor Sapienza, Pomezia e Arce "impantanate"; Audace, Ausonia, Sora e Itri "non smettete di sognare"

Il verdetto emesso dalla 27° giornata è questo: incertezza allo stato puro, con 6 squadre racchiuse in 4 punti nella parte alta della classifica. La vetta resta alla Pro Calcio, avvicinata da Audace, Ausonia e Sora, mentre il Pomezia fallisce l′occasione per ridurre il distacco ad 1 sola lunghezza. Nel gruppo incluso anche

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it