Torna la Gazzella dei Lepini: Domenica 11 novembre la 10 km a Roccagorga

E’ tutto pronto per il ritorno de "La Gazzella dei Lepini" a Roccagorga, corsa di 10 chilometri su strada che si svolgerà il prossimo 11 novembre nella zona Le Prata ovvero i Prati di Roccagorga. Evento organizzato dall′Asd Atletica Lepini di Roccagorga, in§ collaborazione con l′Asd Gravity Bassiano, con il sostegno dell′Asd Roccagorga e il Roccagorga Calcio. Patrocinio del Comune di Roccagorga, egida Fidal e ultima gara del Circuito OPES In Corsa Libera 2017/2018.

 

Programma

Il ritrovo per le giurie ed i concorrenti è per le ore 8.00 presso il Bar ristorante "Il Capanno” in località "I Prati”, via Prati nr. 50 – Roccagorga (LT).


Lo start alle 9.30 nei presi del complesso "Il Capanno". Partenza e arrivo coincidono.  Ristoro con acqua a 5 km, ovvero al giro di boa, trattandosi di un percorso da ripetere due volte.


A seguire le prove dei giovani podisti dell′Atletica Lepina Roccagorga nella "Gazzella dei Lepini Baby". Dalle 11.30 premiazioni e pasta party.


Tutti i partecipanti potranno usufruire di ampio parcheggio gratuito e del servizio docce.

Premiazioni

Premiati gli assoluti: primi tre uomini e prime tre donne. I primi tre di categoria maschile e femminile. Le categorie giovanili fini ai 29 anni saranno unificate. Sul podio anche la società più numerosa in termini di partecipazione.


Albo d′oro

Prestigiosi nomi di nazionali inseriti nell′albo d′oro della manifestazione

Nella categoria maschile le prime tre edizioni, dal 2005 al 2007, sono andate all′algerino Tayeb Filali,. La quarta, nel 2008, a Marco Romano. Per le donne ha trionfato due volte Loredana Vento, una vittoria a testa per Fabiola Desiderio e la marocchina Layla Soufyane. Sia per Filali che la Soufyane parliamo di atleti che hanno preso parte alle Olimpiadi di Londra 2012.

 

Alla vigilia

"E’ con enorme soddisfazione che riproponiamo il ritorno della famosa Gazzella dei Lepini a Roccagorga – commenta Riccardo Romanzi presidente della società organizzatrice Atletica Lepina –  Sarà una kermesse che vanta un’antica tradizione che ha visto ai nastri di partenza atleti di caratura internazionale come Tayeb Filali, Layla Soufyane e Marco Romano.

Visto il grande successo delle prime edizioni abbiamo portato nuovamente in vita questa gara molto richiesta da tutti i podisti e dalla comunità di Roccagorga dopo un’assenza di dieci anni – e prosegue – La gara si svolgerà  su di un circuito di 5 km da ripete 2 volte nel cuore dei Monti Lepini, con un paesaggio suggestivo e prevederà anche la partenza della Gazzella Baby dedicata ai più piccoli.

I miei ringraziamenti vanno allo staff tecnico e dirigenziale dell’Opes Latina che ci ha aperto le porte, anzi un portone con l’ingesso nel circuito In Corsa Libera da loro organizzato, permettendoci di tornare a regime.

Inoltre è doveroso ringraziare il sindaco Carla Amici, l’assessore allo sport Leonardo Cecchetti e lo staff dirigenziale dell’Atletica Lepina, gli sponsor e soprattutto coloro che si stanno adoperando affinché la manifestazione riesca alla grande. La macchina è pronta vi aspettiamo a Roccagorga”.


  SFIDA DA BRIVIDI A TORRE ANNUNZIATA: LA GIO′ VOLLEY NELLA TANA DELLA SECONDA IN CLASSIFICA

La Giò Volley  vuole chiudere i conti e blindare il primo posto in classifica. Domani alle ore 18:30 al PalaPittoni di Torre Annunziata andrà in scena il big match della ventunesima giornata del girone D.

  Scocca l’ora della Boxe Night, tornano i pro!

Si stanno per accendere le luci della Boxe Night. Si allestisce l’arena del Palaboxe per festeggiare il primato regionale e la ribalta nazionale della Boxe Latina attestati dalla Classifica di Merito 2018 FPI

  Giustizia Sportiva: Paliano senza i suoi bomber per due turni, tante multe,e non solo, in Eccellenza ed una maxi squalifica fino al 30 Giugno per...

Con il Comunicato Ufficiale N° 351 del 20/03/2019 dell′attività di Lega Nazionale Dilettanti, il Giudice Sportivo,Ernesto Milia, assistito dal rappresentante dell’A.I.A., Romano Caltagirone nella seduta del 19.03.2019, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si

  Pomezia, Di Ventura a testa alta: “Ci aspettano sette guerre. I gufi? Ride bene chi ride ultimo…”

Due passi avanti, uno indietro. Il problema di fondo del Pomezia 2018/19 sembra purtroppo risiedere nella radicata difficoltà nel trovare quella continuità di risultato che proietterebbe la squadra di patron Alessio Bizzaglia verso

  Eccellenza, Pro Calcio Tor Sapienza, Pomezia e Arce "impantanate"; Audace, Ausonia, Sora e Itri "non smettete di sognare"

Il verdetto emesso dalla 27° giornata è questo: incertezza allo stato puro, con 6 squadre racchiuse in 4 punti nella parte alta della classifica. La vetta resta alla Pro Calcio, avvicinata da Audace, Ausonia e Sora, mentre il Pomezia fallisce l′occasione per ridurre il distacco ad 1 sola lunghezza. Nel gruppo incluso anche

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it