Calcio a 5 femminile, serie D (Lt): La situazione a pochi giorni dall’ultima di andata, tra la voce grossa del Real Terracina ed i silenzi di Futsal Pontinia e Antonio Palluzzi!

Dopo la sesta giornata del campionato rosa di calcio a 5, della serie D, (Lt), nonché penultima di andata, la situazione della classifica mette in risalto in primis, la strapotenza del Real Terracina§, prima forza del torneo, la quale detiene anche il titolo di attacco e difesa migliore.

Nell’ultima gara disputata, la capolista ha conquistato la sesta vittoria consecutiva ai danni del Vis Sora per 4-1, segno che fino ad oggi tutte le compagini passate davanti ad essa, non sono riuscite a lasciarvi segni.

Per la prima parte di torneo l’ultima a provarci sarà il Fondi, protagonista della schiacciante vittoria nei confronti del Futsal Pontinia, che con due vittorie e tre pareggi, detiene, proprio come la sua prossima rivale l’appellativo di imbattuta.

Da sottolineare per il sesto round anche la vittoria della Don Bosco Gaeta, contro il Real Nascosa, la quale ha proiettato le oratoriane al terzo posto del ranking ad un punto dalla seconda, la Littoriana Futsal, sua prossima avversaria, la quale ha battuto 3-1 l’Antonio Palluzzi. Una delle due potrà chiudere il primo giro di pista al secondo posto e provare a dare la caccia alla polposition!

La formazione di Priverno e quella di Latina, ancora a secco di punti, continuano a guardare le altre compagini dal basso, sarà importante iniziare a vincere, per poter dire la loro in questa stagione.

Il Real Nascosa incontrerà il Vis Sora che cercherà i tre punti per non perdere di vista la vetta, mentre l’Antonio Palluzzi affronterà il Futsal Pontinia, una buona occasione per fare qualche altro passo verso l’alto.

Domenica 9 dicembre scopriremo come evolverà la classifica al termine della prima manche, perché non tutto è ancora perduto, i giochi restano aperti, siamo solo a metà percorso, ci sono ancora molte emozioni da vivere!

 

Per Sportgaetano Gabriella Gelso



  Eccellenza, Pro Calcio Tor Sapienza, Pomezia e Arce "impantanate"; Audace, Ausonia, Sora e Itri "non smettete di sognare"

Il verdetto emesso dalla 27° giornata è questo: incertezza allo stato puro, con 6 squadre racchiuse in 4 punti nella parte alta della classifica. La vetta resta alla Pro Calcio, avvicinata da Audace, Ausonia e Sora, mentre il Pomezia fallisce l′occasione per ridurre il distacco ad 1 sola lunghezza. Nel gruppo incluso anche

  Il Lavinio Campoverde fa sudare 7 camice alla Pro Calcio Tor Sapienza. Ritorno di "fuoco" per Antonelli

Eccellenza, 27^ giornata: Lavinio Campoverde – PC Tor Sapienza 1 – 1

Lavinio Campoverde (4-3-3): Scarsella; Aquilani, Capolei, L. Trippa, Martinelli; Vitolo (16’st Grillo), R. Trippa (16’st Salvini), Giannone; Battistini, Regolanti (39’st Zimbardi), Fischetti (42’st Siscan. A disp. : Pasquino, Fratticci, Sandi, Giurelli, Torcolacci. All. : Antonelli.

  Reazione di carattere del Formia: Pontinia tramortito. Doppio Zaccaro e Raspaolo ribaltano Vezzoli

Un secondo tempo spettacolare permette alla formazione di Pernarella di ribaltare lo 0-1 dei primi 45′ e centrare la vittoria nello scontro diretto valido per il 3° posto. I granata vanno in vantaggio con Vezzoli, ma vengono ripresi e superati dalla doppietta di Zaccaro e dalla marcatura finale di Raspaolo, che riapre

   La Giò Volley riparte dopo lo stop di Cerignola: Assitec Sant′Elia sconfitta 3-0

La Giò Volley si lascia alle spalle la sconfitta di Cerignola e torna gioire tra le mura amiche del PalaGiòVolley. Il netto 3-0 inflitto all’Assitec Sant’Elia, reduce da tre vittorie consecutive prima di presentarsi ad Aprilia

  INSIDIA SANT′ELIA SULLA STRADA DELLA GIO′ VOLLEY

La Giò Volley è pronta a ripartire. La sconfitta di Cerignola non ha spostato gli equilibri in classifica nel girone D ed il team del presidente Claudio Malfatti continua a veleggiare in vetta alla graduatoria.

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it