Sporting Vodice, bentornato Stefanini: “Sembra di non essere mai andato via”

Per la serie a volte ritornano, welcome back to Angelo Stefanini! La notizia era già nell’aria dalla giornata di oggi ed ora è ufficiale. Eletto lo scorso anno miglior portiere del girone D di Promozione, dopo aver chiuso la§ sua esperienza con l’Itri, ritorna allo Sporting VodiceIl giocatore ha già sostenuto il primo allenamento e sarà a disposizione da subito di mister Dario Lauretti.

Queste le sue prime parole: "Un ritorno in punta di piedi in un ambiente che conosco alla perfezione, sono carico e motivato, voglio fare bene e togliermi tante soddisfazioni con questa maglia e questi colori. Ringrazio il direttore Carmine Caiazzo per avermi dato la possibilità di tornare e il direttore marketing Marco Ricci con cui ho avuto il primo approccio per un possibile ritorno. Il gruppo, con in testa il capitano Sannino Pierluigi mi ha accolto a braccia aperte e sembra quasi che non sono mai andato via. Ora pensiamo a lavorare sodo tutti insieme durante la settimana e a fare bene in campionato per migliorare la situazione di classifica. Lo scorso anno sono venuto per centrare l’obiettivo della salvezza, in questa nuova avventura l’obiettivo è ben più importante e per questioni scaramantiche preferisco non renderlo pubblico, lasciando parlare il giudice supremo del campo”.





  Eccellenza, Pro Calcio Tor Sapienza, Pomezia e Arce "impantanate"; Audace, Ausonia, Sora e Itri "non smettete di sognare"

Il verdetto emesso dalla 27° giornata è questo: incertezza allo stato puro, con 6 squadre racchiuse in 4 punti nella parte alta della classifica. La vetta resta alla Pro Calcio, avvicinata da Audace, Ausonia e Sora, mentre il Pomezia fallisce l′occasione per ridurre il distacco ad 1 sola lunghezza. Nel gruppo incluso anche

  Il Lavinio Campoverde fa sudare 7 camice alla Pro Calcio Tor Sapienza. Ritorno di "fuoco" per Antonelli

Eccellenza, 27^ giornata: Lavinio Campoverde – PC Tor Sapienza 1 – 1

Lavinio Campoverde (4-3-3): Scarsella; Aquilani, Capolei, L. Trippa, Martinelli; Vitolo (16’st Grillo), R. Trippa (16’st Salvini), Giannone; Battistini, Regolanti (39’st Zimbardi), Fischetti (42’st Siscan. A disp. : Pasquino, Fratticci, Sandi, Giurelli, Torcolacci. All. : Antonelli.

  Reazione di carattere del Formia: Pontinia tramortito. Doppio Zaccaro e Raspaolo ribaltano Vezzoli

Un secondo tempo spettacolare permette alla formazione di Pernarella di ribaltare lo 0-1 dei primi 45′ e centrare la vittoria nello scontro diretto valido per il 3° posto. I granata vanno in vantaggio con Vezzoli, ma vengono ripresi e superati dalla doppietta di Zaccaro e dalla marcatura finale di Raspaolo, che riapre

   La Giò Volley riparte dopo lo stop di Cerignola: Assitec Sant′Elia sconfitta 3-0

La Giò Volley si lascia alle spalle la sconfitta di Cerignola e torna gioire tra le mura amiche del PalaGiòVolley. Il netto 3-0 inflitto all’Assitec Sant’Elia, reduce da tre vittorie consecutive prima di presentarsi ad Aprilia

  INSIDIA SANT′ELIA SULLA STRADA DELLA GIO′ VOLLEY

La Giò Volley è pronta a ripartire. La sconfitta di Cerignola non ha spostato gli equilibri in classifica nel girone D ed il team del presidente Claudio Malfatti continua a veleggiare in vetta alla graduatoria.

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it