A MODICA PER INIZIARE IL 2019 CON IL PIEDE GIUSTO

La Giò Volley riparte dalla difficile trasferta di Modica. Inizia con la sfida contro Pro Volley Team  Crai Radenza Modica il 2019 del team del Presidente Claudio Malfatti.§ Dopo aver chiuso il 2018 con il doppio successo contro Lamezia Terme ed Arzano, le ragazze di Nino Gagliardi sono partite questa mattina alla volta della Sicilia dove domani alle ore 18 affronteranno la squadra siciliana guidata da Corrado Scavino.

TRASFERTA INSIDIOSA - Una sfida che si prospetta difficile e complicata per le apriliane che dovranno giocare la loro migliore pallavolo per portare a casa il bottino pieno e continuare a sognare nelle zone alte del girone D di serie B1. La formazione biancorossa è reduce da quasi un mese di inattività in gare ufficiali, avendo osservato il turno di riposo nell’ultima giornata del 2018, ma durante sosta natalizia hanno svolto due test amichevoli importanti contro Aragona e Santa Teresa. Proprio contro la capolista del raggruppamento D, le ragazze di Scavino hanno disputato un’eccellente partita. Motivo in più per mettere sull’attenti Sestini e compagne. Proprio il capitano della Giò Volley ha presentato questa importante sfida: "Nel 2018 abbiamo dimostrato di essere una squadra molto competitiva e di saper esprimere un bel gioco –ha sottolineato Diletta Sestini- Per questo ci aspettiamo dal nuovo anno delle conferme. Faremo di tutto per restare lassù in alto : siamo seconde ad un punto dalla prima e ci teniamo a dimostrare quanto valiamo. Siamo pronte per questa partita, veniamo da un periodo di sosta che ci è servito per ricaricare le energie. Modica è un campo molto difficile e finora le siciliane hanno messo in difficoltà tutte le squadre che hanno giocato lì. Questo non ci spaventa perché abbiamo cinque punti in più in classifica e vogliamo riprendere il discorso interrotto prima della pausa”.

VECCHIE CONOSCENZE - Predica prudenza Nino Gagliardi che non guarda alla distanza in classifica tra le due squadre ma alla qualità elevata delle avversarie: " Non sarà una gara facile per noi – ha ammesso il tecnico pugliese – è un match che nasconde diverse insidie, su tutte lo stress per una trasferta lunga ed impegnativa dal punto di vista fisico. Inoltre la prima gara dopo la sosta nasconde sempre delle incognite ed è difficile fare previsioni. La classifica conta poco. Sappiamo che Modica dispone di una squadre ben rodata, per gran parte composta da elementi che hanno centrato la promozione in  B1 lo scorso anno. A questo gruppo hanno aggiunto elementi importanti come la centrale Vujko che ha giocato anche in A2, senza dimenticare il capitano Fabiola Ferro, attaccante di punta della squadra”. Sarà una sfida particolare per il coach della Giò Volley che nel team siciliano ritroverà tante vecchie conoscenze: " Sono legato da un’amicizia fraterna con il tecnico Corrado Scavino. Per non parlare del presidente Bartolo Ferro, del general manager  Simone Cicero e di Vincenzo Garofalo. Posso immaginare l’accoglienza amichevole che riserveranno ma sono altrettanto convinto che faranno di tutto per batterci al fischio iniziale dell’arbitro. Dovremo essere bravi a mantenere alta l’intensità del nostro servizio, senza lasciare spazio al loro gioco. Sarà una gara dura e ci vorrà una grande prestazione per tornare a casa con il bottino pieno”. Fischio d’inizio alle ore 18 presso il Pallone Geodetico di Modica con diretta streaming sul canale ufficiale Facebook della Pro Volley Team  Crai Radenza Modica. Dirigeranno l’incontro gli arbitri Notarstefano e Emma.

 



  DALLA FIV IV ZONA (LAZIO) UNA SERIE DI EVENTI PER PROMUOVERE LA VELA.

UN CICLO DI INCONTRI TRA CIRCOLI VELICI, ATLETI E PERSONAGGI DELLO SPORT VELICO CON GLI ENTI LOCALI E LE ISTITUZIONI DEL TERRITORIO.

  Ruggito Pro Calcio Tor Sapienza: il Sora si ferma al Castelli

Eccellenza, 28^ giornata: PC Tor Sapienza – Sora 1 – 0

PC Tor Sapienza (4-2-3-1): De Angelis; Ruggiero, Stramenga, D’Ignazio, Santori; Minelli (48’st Graziani), Marra; Panella (15’st Mancini), Della Penna,

   LA GIO′ VOLLEY ESPUGNA 1-3 IL PALA PITTONI: FIAMMA TORRESE DEVE INCHINARSI

La Giò Volley fa suo il big match della ventunesima giornata espugnando il PalaPittoni. A Torre Annunziata il sestetto di Nino Gagliardi riscatta la sconfitta dell’andata superando Fiamma Torrese

  Formia presente e vincente! Poker al Terracina e playoff possibile. Sognare si può...

La squadra di Pernarella vendica il ko dell′andata e avvicina il 3° posto, distante 4 lunghezze ma con la possibilità di ridurre il divario nel recupero di mercoledì prossimo con il Monte San Giovanni Campano. Il Formia cala il poker a Terracina centrando la 2° vittoria consecutiva e gettando

  SFIDA DA BRIVIDI A TORRE ANNUNZIATA: LA GIO′ VOLLEY NELLA TANA DELLA SECONDA IN CLASSIFICA

La Giò Volley  vuole chiudere i conti e blindare il primo posto in classifica. Domani alle ore 18:30 al PalaPittoni di Torre Annunziata andrà in scena il big match della ventunesima giornata del girone D.

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it