Pareggite in Eccellenza: ne approfittano Arce, Virtus Nettuno e Morolo. Emozioni anche nei 3 scontri di cartello della giornata. Ma quanti risultati ha indovinato Marco Guidi?

22° giornata nel segno X. Ben 5 pareggi (tutti per 1-1) che accorciano ulteriormente la classifica, con la Pro Calcio Tor Sapienza che fallisce nuovamente l′occasione per allungare, ma è stoppata dall′Ottavia. L′Audace sfiora il blitz in quel di Pomezia, e allora si avvicinano Arce, Virtus Nettuno e Morolo - tutte e 3 vincenti -. Itri § - virtualmente salvo - e Sora si fermano a vicenda; tra Pro Roma e Latina Scalo Sermoneta vince la "paura".

Vediamo i commenti dei protagonisti...

Cominciamo il focus dalla capolista, sempre a +5 sul gruppo di inseguitrici, ma beffata. "Finisce 1–1, l’Ottavia ferma la Pro Calcio Tor Sapienza che recrimina per la direzione di gara di Gentili, ma il secondo posto resta a cinque punti di vantaggio grazie al pareggio fra Audace e Pomezia nello scontro diretto". Gli ospiti, allenati da Pino Porcelli, si confermano grande squadra e ad 1 solo punto dal 2° posto.

Forti emozioni nell′altro scontro al vertice di giornata. L′Audace sfiora il colpaccio in casa del Pomezia: partita di ′rigore′, in quanto i biancorossoblu erano andati avanti dagli 11 metri, e alla stessa maniera sono stati raggiunti da Laghigna sulla sirena. "Partita da grande squadra: grande gruppo", ha commentato la società di Genezzano.

Il super appuntamento del Comunale si conclude con un 1-1 che non soddisfa pienamente le 2 formazioni. Ospiti avanti con il gol capolavoro di Faiola, ma riacciuffati nella ripresa dal rigore trasformato da Edoardo Onorato. Terzo risultato utile di fila per i bianconeri di Tersigni; l′undici di Minieri si issa appena fuori dalla zona playout e § mastica amaro per il palo finale di Bagnara. Antonio De Santis, dirigente dell′Itri: "Come nella settimana scorsa, abbiamo regalato un tempo. Il palo di Bagnara ci ha un pò spiazzati: speravamo nei 3 punti perchè ne avremmo avuto bisogno, ma visto i risultati delle altre squadre nessuna è scappata e abbiamo recuperato qualche punticino. E′ un pareggio che forse non serve a nessuno ma che fa comodo ad entrambe per acquisire un pò di fiducia". Antonio Tersigni, allenatore del Sora: "Risultato giusto. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, poi, come in tutte le partite in cui vai in vantaggio, o la chiudi, o tieni palla per alleggerire la pressione. Nel secondo tempo non ci siamo riusciti e sapevamo che sarebbe potuto uscire il pareggio. C′è il rammarico, ma un 1-1 in trasferta può servire in un campionato in cui fare continuità è molto importante. C′era la possibilità di accorciare, ma per noi è importante essere arrivati a quota 31; al 3° risultato utile di fila. Andiamo per gradi: pensiamo prima a salvarci, poi vedremo se potremo rientrare in lotta per il 2° posto".

L′Arce vince a Colleferro e si prende il 2° posto a pari merito con Audace e Pomezia: Campolo può continuare a sognare. L′altro 1-3 è quello che matura sul campo della Vigor Perconti - virtualmente ai playout -, sconfitta dalla Boreale. Mentre, tornando, alle parti altissime della classifica, da segnalare la vittoria della Virtus Nettuno - domani su SportGaetano.it le parole del Presidente Mauro - che supera con un roboante 4-1 il Grifone Gialloverde ed è a -1 dal trio di 2°. Successo importante anche per il Morolo, che supera di misura il Lavinio Campoverde ed è subito in scia dei nettunensi. Pareggi per Cavese e Ausonia, Pro Roma e Latina Scalo Sermoneta. Cavese virtualmente ai playout; l′Ausonia non sfrutta l′occasione per rientrare in scia alle big; Pro Roma e Latina Scalo in cerca di un miracolo.

Ma, in tutto ciò, quanti pronostici ha indovinato Marco Guidi? Scopriamolo assieme...Tra parentesi il suo risultato, alla sua destra l′esito fuoriuscito.
Cavese – Insieme Ausonia (1/2) X
Colleferro – Arce (2) 2
Itri – Sora (1) X
Morolo – Lavinio Campoverde (1) 1
Pomezia – Audace (1/2) X
Pro Calcio Tor Sapienza – Ottavia (1) X
Pro Roma – Latina Scalo Sermoneta (1) X
Vigor Perconti - Boreale (X) 2
Virtus Nettuno – Grifone Gialloverde (1) 1

Per SportGaetano, Alberto Ciccarelli


  Pomezia, Di Ventura a testa alta: “Ci aspettano sette guerre. I gufi? Ride bene chi ride ultimo…”

Due passi avanti, uno indietro. Il problema di fondo del Pomezia 2018/19 sembra purtroppo risiedere nella radicata difficoltà nel trovare quella continuità di risultato che proietterebbe la squadra di patron Alessio Bizzaglia verso

  Eccellenza, Pro Calcio Tor Sapienza, Pomezia e Arce "impantanate"; Audace, Ausonia, Sora e Itri "non smettete di sognare"

Il verdetto emesso dalla 27° giornata è questo: incertezza allo stato puro, con 6 squadre racchiuse in 4 punti nella parte alta della classifica. La vetta resta alla Pro Calcio, avvicinata da Audace, Ausonia e Sora, mentre il Pomezia fallisce l′occasione per ridurre il distacco ad 1 sola lunghezza. Nel gruppo incluso anche

  Il Lavinio Campoverde fa sudare 7 camice alla Pro Calcio Tor Sapienza. Ritorno di "fuoco" per Antonelli

Eccellenza, 27^ giornata: Lavinio Campoverde – PC Tor Sapienza 1 – 1

Lavinio Campoverde (4-3-3): Scarsella; Aquilani, Capolei, L. Trippa, Martinelli; Vitolo (16’st Grillo), R. Trippa (16’st Salvini), Giannone; Battistini, Regolanti (39’st Zimbardi), Fischetti (42’st Siscan. A disp. : Pasquino, Fratticci, Sandi, Giurelli, Torcolacci. All. : Antonelli.

  Reazione di carattere del Formia: Pontinia tramortito. Doppio Zaccaro e Raspaolo ribaltano Vezzoli

Un secondo tempo spettacolare permette alla formazione di Pernarella di ribaltare lo 0-1 dei primi 45′ e centrare la vittoria nello scontro diretto valido per il 3° posto. I granata vanno in vantaggio con Vezzoli, ma vengono ripresi e superati dalla doppietta di Zaccaro e dalla marcatura finale di Raspaolo, che riapre

   La Giò Volley riparte dopo lo stop di Cerignola: Assitec Sant′Elia sconfitta 3-0

La Giò Volley si lascia alle spalle la sconfitta di Cerignola e torna gioire tra le mura amiche del PalaGiòVolley. Il netto 3-0 inflitto all’Assitec Sant’Elia, reduce da tre vittorie consecutive prima di presentarsi ad Aprilia

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it