Cianciaruso, futuro “Solidale” : Il giovane allenatore all’inizio di una nuova avventura

Grinta, esuberanza, determinazione. C’è tutto questo in Alessandro Cianciaruso, da qualche settimana il nuovo tecnico della Solidale Formia che da poco ha ottenuto il ripescaggio in seconda categoria. Una società che ha voglia di fare cose importanti, e di portare avanti un§ interessante programma rivolto ai ragazzi stranieri, con un allenatore giovane ed altrettanto desideroso di raccogliere risultati importanti.

In poco tempo accordo fatto ?

E’andata effettivamente così, la società mi ha voluto incontrare per vedere se ci fossero le possibilità di metterci insieme, e devo dire che tutto è andato nel migliore dei modi.

 

Società appena ripescata in seconda categoria, dunque con una serie di difficoltà in più.

Società che ha soprattutto a cuore il programma di integrazione sociale per diversi ragazzi di colore, come del resto si può anche comprendere dal nome stesso. Ne abbiamo già più di dieci, ed uniti ai giocatori locali, giovani, che siamo riusciti a prendere, ci hanno permesso di mettere in piedi una compagine con la quale farci portatori di determinati valori ed anche di divertirci.

 

Un campionato che si prospetta impegnativo.

Senza dubbio. Basta vedere alcune di quelle che saranno le partecipanti, e mi riferisco al Fondi, al Castelforte, al Grunuovo, solo per parlare di quelle del nostro territorio, che si annunciano davvero come formazioni di un certo spessore.

 

Guardando nel comprensorio, cosa vedi ?

Un campionato di Eccellenza che finalmente sta tornando sui livelli di quando l’ ho giocato io, circa dieci anni fa. Vedo nuovo interesse, e soprattutto nostre squadre che possono essere protagoniste. Mi riferisco in particolare all’Ausonia, che ha fatto un mercato più che importante, ma anche a Gaeta ed Itri, che mi sembrano compagini fatte in maniera positiva. Ci sarà da battagliare soprattutto con le romane, che possono contare su un bacino a dir poco ampio nel quale poter prendere giovani e senior, ma il tratto comune è l’organizzazione societaria. Sotto questo profilo questi clubs mi sembrano già a buon punto, ed è fattore di non poco conto.

 

Il Formia, tua ex squadra ?

Vedo che c’è una situazione in evoluzione, con una squadra ancora in via di completamento. Ci sono diverse cose da sistemare, ma sarà determinante trovare prima di tutto la giusta quadratura societaria: fatto quello, le cose potrebbero diventare più semplici. 

PR


  Dopo due giornate salta la prima panchina di Eccellenza

Dopo due giornate salta la prima panchina di Eccellenza. Stando a quello che scrive Gabriele Mancini sul quotidiano Latina Oggi si tratterebbe della panchina

  Pallamano: tutto pronto per il 2^ Torneo Internazionale "Città di Pontinia"

Tutto pronto per il "2^ Torneo internazionale di Pallamano Città di Pontinia”, quale si terrà nel weekend del 27,28 e 29 Settembre nel ricordo di Marica Bianchi, indimenticabile giocatrice di pallamano e

  Il DG Noccaro a tutto campo: “Fondi Calcio, ecco il tuo futuro”

Il Fondi Calcio è sul binario di partenza della nuova stagione calcistica. Un momento di grande impegno e fermento da parte di tutte le componenti,

  Primo storico successo del Nuovo Cos Latina in Promozione

  Monte San Biagio, parla patron Maddaluna:"Risultato severo ed arbitraggio troppo casalingo. Sapevamo delle difficoltà del girone ma..."

"Questi sono i miei ragazzi che Domenica hanno perso a Roma con la squadra Santa Maria Delle Mole per 4 - 0 - così presenta orgoglioso e fiero la

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it