Il Terracina torna a guardare tutti dall’alto verso il basso

Il Terracina torna a guardare tutti dall’alto verso il basso. Compresa la W3 Roma Team. Ebbene si, da stasera i tigrotti svettano su tutti in classifica. Una lunga rincorsa a perdifiato,§ vissuta convivendo con il rischio di non farcela a reggere il passo di una formazione, la squadra di mister Manelli, capace di vincerne quindici di fila.

Nella 23esima giornata il Terracina ha incassato la 12esima vittoria di fila e, con perfetto tempismo, non ha fallito l’occasione per effettuare il sorpasso nei confronti dei capitolini che, solo nel finale, hanno evitato la sconfitta in casa dell’ostico Atletico Bainsizza.

Per ora mister Gerli glissa sul primato in classifica "ne mancano undici di partite alla fine del campionato”, ha dichiarato il tecnico del Terracina, "un punto di vantaggio non decide nulla”.

 E qui il tecnico dei tigrotti sposta subito l’attenzione al prossimo step, la trasferta in casa della Pescatori Ostia, "una squadra particolarmente seguita che, su un campo storico, contro di noi si giocherà molto in chiave playoff. Un ostacolo non di poco conto, ne sono convinto, che vogliamo però affrontare nel modo migliore possibile”.

 Se mister Gerli si gode intimamente il primato, mister Manelli deve fare i conti con un secondo posto che lascia l’amaro in bocca. Esattamente quanto la frenata in casa dell’Atletico Bainsizza, dove secondo Manelli " la squadra è stata condannata da un episodio sfavorevole al termine di una partita giocata nel campo avverso. Paghiamo, insomma, una giornata storta”. Sarà, intanto a parti invertite ora tocca al W3 Roma Team inseguire e, oltre a ritrovare il ritmo da primato in classifica, sperare in qualche passo falso di Fiorini e compagni.

Il pensiero torna inevitabilmente a Pescatori Ostia – Terracina, un match che non a caso mister Gerli ha definito "cruciale”. E come dargli torto?

Se il primato era e resta affare tra Terracina e W3 Roma Team, alle spalle s’infiamma la corsa verso le posizioni playoff. Una piazza, la terza, per tre candidate: Indomita Pomezia, Centro Sportivo Primavera e Pescatori Ostia. Sale sulla coda di un campionato che non ammette pause o peggio ancora distrazioni.

Chiudiamo con una nota di positività tutta pontina. Oltre alla riconquistata vetta del Terracina con la complicità involontaria dell’Atletico Bainsizza, da evidenziare la giornata di gloria per Nuova Cos Latina, Monte San Biagio e Sabaudia. Vittorie e punti pesanti soprattutto per chi lotta per la salvezza.

APM

 



  NUOVO LATINA LADY : SILVIA MILAN “Scelta giusta sospendere il Campionato Eccellenza”

Nuovo Latina Lady ancora fermo a casa per l’emergenza Covid-19, il virus della famiglia Corona. Il virus terribile e malefico che in assenza di vaccino dà come unica arma all’essere umano quella dell’asocialità

  NUOVO LATINA LADY : LUCIA DE MARE RACCONTA TRE EMZIONI DEL CAMPIONATO ECCELLENZA

Lucia De Mare, centrocampista offensiva del Nuovo Latina Lady, resta a casa per l’emergenza del Coronavirus, ma ciò non le vieta certo di ripercorrere le tre tappe più emozionanti vissute nel Campionato Eccellenza Girone B,

  NUOVO LATINA LADY, ILARIA APUZZO DETTA INSIGNE: LA GIOIA PER L’ASSIST ED IL PIANTO PER L’AUTOGOL

Nuovo Latina Lady che vive con tranquillità la forzatura necessaria del restare a casa per combattere il Coronavirus. Ma è questo il tempo di far rivivere a queste ragazze il Campionato di Eccellenza Girne B

  NUOVO LATINA LADY. CRISTINA GRAZIOSI: I MIEI TRE GOL PIU’ INCREDIBILI ED EMOZIONANT

Cristina Graziosi centrocampista avanzata del Nuovo Latina Lady attualmente quinto in classifica con 27 punti nel Campionato Eccellenza Girone B. Cristina Graziosi resta a casa per il Coronavirus e, approfitta di questa pausa "forzata”,

  a Cosmos Volley riprende ad allenarsi nella palestra virtuale

La Cosmos Volley Latina non si ferma nemmeno davanti al Corona Virus. Su idea del tecnico Gabriele Canari e con il supporto del presidente Roberto Sitta, gli allenamenti sono ripresi, ma online.

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it