NUOVO LATINA LADY : LUCIA DE MARE RACCONTA TRE EMZIONI DEL CAMPIONATO ECCELLENZA

Lucia De Mare, centrocampista offensiva del Nuovo Latina Lady, resta a casa per l’emergenza del Coronavirus, ma ciò non le vieta certo di ripercorrere le tre tappe più emozionanti vissute nel Campionato Eccellenza Girone B,§ stoppato dopo la sonante vittoria ottenuta in casa nella stracittadina contro lo Sporting Women Latina 2019. Le leonesse infatti del Vicepresidente Giampietro Bordignon, che si è speso per la creazione della squadra in rosa dando incarico Serafino Cordoma di organizzare lo staff, si sono aggiudicate entrambe le gare della stracittadina con i punteggi di 2-0 fuori casa e di 5-0 di fronte al proprio pubblico. Lucia De Mare, longilinea, abile nei calci piazzati e nel far avanzare la squadra, balza subito agli occhi degli spettatori e degli osservatori specializzati del cacio. E infatti ci racconta tre episodi che secondo lei sono le tre emozioni più importanti di questo campionato bloccato alle ore 16 e 55 del 1 Marzo 2020 quando l’arbitro fischiò la fine della stracittadina e esplosero i festeggiamenti di tutta la società. Ecco un passo indietro, gara di andata Esercito Aprilia – Nuovo Latina Lady, gara che passando i minuti non si sbloccava e quindi all’improvviso il calcio di rigore. Lucia De mare si prese la responsabilità ed ecco quegli istanti, sono suoi questi ricordi "Allora. Ho posizionato la palla sul dischetto del calcio di rigore guardando il portiere fisso negli occhi... Quando l’arbitro fischiò avevo solo un obbiettivo, centrare la porta per portare la mia squadra in vantaggio... E così successe”. Un’altra emozione questa volta è amara ma, nella vita di una calciatrice serve perché è un’esperienza che fa maturare e aiuta a crescere. Se avviene nella gara più importante del girone di andata cioè una stracittadina devi essere forte e coraggiosa per superarla. Altro passo indietro: gara di andata della stracittadina, Borgo Podgora, in casa dello Sporting Latina Women, calcio di rigore, occasione ghiotta per chiudere la gara, ma cosa successe..? Ecco il racconto di Lucia "Contro lo Sporting Latina Women 2019 mi presi la responsabilità di battere il rigore, che però non è andato a buon fine... Infatti presi palo, (n.d.r. Il tiro troppo perfetto superò la numero uno avversaria, a mezza altezza colpì il palo interno ma la sfera facendo suonare il palo carambolo’ in campo ) un po’ per colpa del campo e un po’ per l’ansia che c’era in quella partita. Poi presi anche l’espulsione perché una ragazza mi urlò contro esultando del rigore sbagliato, e io le diedi uno schiaffo sbagliando... Forse troppa adrenalina ma alla fine la vittoria fu nostra” Lucia De Mare poi dimostrò tutta la sua forza nelle altre gare di campionato, come non ricordare la traversa in trasferta contro la Viterbese su calcio di punizione, parabola a scendere portiere battuta, e salvata dalla traversa, il possibile 3-2 per la vittoria sfumato al suono del palo trasversale. E infine la gioia nella gara di ritorno della stracittadina: "Il ritorno contro lo Sporting Latina  è stato molto emozionante... Tutta quella gente lì per noi, per la mia squadra, a tifare, bandiere e fumogeni non si capiva nulla.. Ad ogni gol fatto era un’emozione diversa, un giorno da non dimenticare mai!!” Lucia De Mare, come ognuno di noi, si augura che questa partita importante che tutta l’umanità sta combattendo con il Coronavirus sarà vincente e il prima possibile. Vi aspettiamo tutti presto al Comunale Verga di Latina. Come uno sbaglio su calcio di rigore nella gara di andata contro l’Esercito Aprilia rafforzò ancor di più la bravura e la generosità di Lucia, così ci auguriamo tutti, che quando finirà questa grave emergenza saremo tutti più forti, generosi e umani. Ci abbracceremo presto.


Vittorio Bertolaccini



  Spadafora: ′Un piano per far ripartire lo sport a Maggio. Per quella data tutte le realtà devono arrivare con le..."

Un piano straordinario per lo sport, per far ripartire le attività da maggio. Sta lavorando a questo il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora, che ne ha parlato in un video pubblicato ieri su facebook, annunciando di pensare a "un piano straordinario per le iniziative che devono partire da maggio, cioè da

  Serie B chiusa, il Meta Formia applaude

Serie B chiusa con sei giornate d’anticipo, Serie B di fatto conservata per il Meta Formia. La decisione della Federbasket di mettere la parola fine alla stagione, causa Coronavirus, è quella che tutti attendevano

  Palestrina, parla il numero 1 Marini:"non pensiamo soltanto ai rimborsi dalle società ma rimbocchiamoci le maniche per trovare un lavoro vero!"

Tanti si chiedono cosa ne sarà di questa stagione 2019/2020. Tanti i dibattiti se terminare la stagione a Giugno, tirare una linea adesso, giocare in piena estate, se a porte chiuse o aperte ma adesso l′unica partita da vincere è

  NUOVO LATINA LADY : SILVIA MILAN “Scelta giusta sospendere il Campionato Eccellenza”

Nuovo Latina Lady ancora fermo a casa per l’emergenza Covid-19, il virus della famiglia Corona. Il virus terribile e malefico che in assenza di vaccino dà come unica arma all’essere umano quella dell’asocialità

  NUOVO LATINA LADY, ILARIA APUZZO DETTA INSIGNE: LA GIOIA PER L’ASSIST ED IL PIANTO PER L’AUTOGOL

Nuovo Latina Lady che vive con tranquillità la forzatura necessaria del restare a casa per combattere il Coronavirus. Ma è questo il tempo di far rivivere a queste ragazze il Campionato di Eccellenza Girne B

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it