Lido il Pirata Sperlonga, parla la triade Schiappa-Catalano-Parisi:"Dobbiamo continuare a crescere, raggiunto un assetto societario degno di una serie nazionale"

A conclusione della presentazione di staff e squadra del LIDO IL PIRATA, non poteva mancare l’intervista a quelli che quattro anni fa hanno avuto il coraggio e la voglia di buttarsi in§ questo sport fondando quella che oggi è una splendida realtà del futsal regionale, e speriamo nel futuro anche di quello nazionale (l’ambizione di certo non manca). Parliamo naturalmente della triade (in foto nella sede sociale) formata da: Schiappa Michele (presidente), Catalano Antonio (vice presidente) e Parisi Alessandro (socio fondatore).

LE PAROLE - Ecco le loro parole su passato, presente e futuro.

Il presidente Schiappa: "Ricordo ancora quando nell’incertezza 4 anni fa ci riunimmo io e sei soci, all’inizio quasi per scherzo; poi piano piano sempre più decisi a realizzare qualcosa di grande. Cominciare a costruire questa società senza esperienza poteva essere pericoloso, ma la voglia di fare (e di fare bene) era cosi tanta che nulla ci avrebbe fermato. Oggi sono soddisfatto guardando cosa abbiamo cerato, una realtà che anni fa sembrava un sogno e oggi è più che una solida realtà sempre in crescita. Con la consapevolezza che nonostante tutto siamo solo all’inizio, vogliamo e dobbiamo continuare a crescere per cercare di realizzare una realtà che nel comprensorio non si è mai vista”.

Il vice presidente Catalano: "Sono enormemente soddisfatto di come si sta delineando questo inizio di stagione! In primis abbiamo raggiunto un assetto societario degno di una serie nazionale con l’innesto del direttore generale Bianchi e del dirigente Sepe. In secondo piano e non meno importante la conferma di tutto il roster che già nel campionato scorso ha dimostrato grande compattezza, capacità e voglia di raggiungere obbiettivi importanti. In ultimo, oltre a lottare per un posto di vertice con la prima squadra, siamo riusciti a creare il tanto atteso gruppo Under 19. Tutto questo ovviamente frutto del lavoro dello staff dirigenziale ma anche grazie al certosino lavoro dei mister e dei supervisori".

Il socio fondatore Parisi (ricordiamo con una carriera di buon livello nel calcio a 11): "Mi ritrovo per il quarto anno consecutivo a proseguire un percorso che ci ha portato fin’ora ad avere tante soddisfazioni. Se penso che questa società esiste solo da 2017 e mi guardo attorno, non posso che essere fiero ed orgoglioso. Insieme a Michele e Tony abbiamo basato la struttura di questa società su educazione, rispetto ed onestà, e i risultati ci stanno dando ragione! Speriamo che con l’aiuto dei due nuovi innesti nello staff dirigenziale (Bianchi/Sepe) e soprattutto con quelli dei ragazzi, di perseguire gli obbiettivi. Un grosso in bocca al lupo a tutti per questa nuova stagione!".

Ufficio Stampa Lido Il Pirata Sperlonga



  Serie D, Savoia: c′è un centrocampista classe 2000 in arrivo dall′Eccellenza Laziale.

Il Savoia 1908 continua la sua campagna di rafforzamento in vista dell’inizio della stagione che la vedrà ai nastrini partenza della Serie D. La società, infatti, tramite la sua pagina Facebook ha

  Gran Galà Sabaudia

Mercoledì 23 settembre, riparte per il quarto anno consecutivo, il talk show più innovativo del mondo dell′informazione.
La prima puntata andrà in onda

  Anagni Calcio: malore postpartita per Luigi Dolce, eseguiti gli accertamenti

L′Anagni Calcio rende note le condizioni del calciatore Luigi Dolce, il quale ieri (Domenica 20 Settembre) dopo la partita di Coppa Italia contro il Ferentino è stato colto da

  Campionati Italiani Under 23: Carolina Rinnaudo stupisce anche Grosseto!

Ai campionati italiani Under 23 di Grosseto, Carolina Rinnaudo chiude al 6° posto una bellissima finale dei 100 metri donne con un buon 11"84 regolare non ventoso, pagando un pochino la

  Coppa Italia di Promozione: l′Hermada compie la rimonta sul Monte San Biagio e passa il turno!

3, 2, 1...go! Si ricomincia a giocare. Al "Della Vittoria" va in scena lo scontro tra Hermada di mister Mazzarella ed

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it