Vittoria sofferta per il Basket Itri, ma che permette ai ragazzi di coach Scarano di chiudere in vetta il girone d’andata.

Pubblico delle grandi occasioni alla Struttura Geodetica, il Basket Itri con una vittoria può portarsi in solitaria in vetta alla classifica, mentre il Terracina con una vittoria raggiungerebbe altre 4 squadre al primo posto in§ coabitazione.

Partenza equilibrata nei primi 5 minuti con Vecchio D. e Ruggieri da una parte e Sciscione e Vitti dall’altra che mettono i primi punti a referto, prima di due travolgenti coast to coast di Vecchio che sanciscono il primo allungo per i locali: primo quarto che termina 21 – 13 grazie alla bomba di Bondatti che prova a limitare il gap.

Porte scorrevoli in panchina e giri di cambi che premia il Terracina, brava a rientrare in parità grazie ai suoi due uomini di spicco, Sciscione e Bondatti, che mettono 8 punti consecutivi a referto e costringono coach Scarano a chiamare timeout dopo l’ennesima tripla di Bondatti, la specialità della casa.

Itri come già dimostrato nelle precedenti partite non subisce il contraccolpo psicologico e grazie al gioco corale si riporta avanti all’intervallo per 3 lunghezze: 34 - 31 e tutti negli spogliatoi.

Al rientro in campo ci pensa un inspirato Vitti a dare la spinta ai suoi, con Terracina che prova ad allungare ma grazie ai canestri di Macera, Stravato e i liberi di Ruggieri il Basket Itri rimane a contatto nonostante un Fontana in grado di prendere in mano l’attacco terracinese a fine terzo quarto, portando la sua squadra avanti per 49 - 46 a fine periodo.

Ultimo quarto che si apre con una bomba di Mauriello che oltre a rimettere Itri in parità, fa entrare in partita tutto il pubblico che non smetterà di incitare e tifare la squadra per l’intera durata del quarto: i ragazzi Itrani spinti dal pubblico difendono col coltello tra i denti e riescono a limitare le bocche da fuoco principali ospiti e prima grazie a un canestro di puro talento di Vecchio A. e poi grazie ad uno Stravato infuocato (15 punti negli ultimi 10” per lui) passano a condurre, ma dall’altra parte Vitti non molla e con 9 punti consecutivi tiene a galla i suoi. Sul +2 itrano a 2” dal termine Macera subisce fallo e fa 2/2 dalla lunetta, mentre Fontana commette un grave doppio errore dalla lunetta: Stravato di lì subisce fallo e fa anche lui 2/2, tripla sbagliata da Terracina e altri 2 liberi realizzati dalla formazione itrana.

Ultimo tentativo di ridurre lo svantaggio terracinese che non va a segna e ancora Stravato chiude la partita con una bomba con fallo e permette al Basket Itri di festeggiare il primato solitario davanti al proprio caloroso pubblico.

Area Comunicazione Basket Itri




  Itri, il bomber lo hai in casa e si chiama Damiano Fustolo, trascinatore dell’Under 19. “Vittoria importantissima, con Sessa sento più fiducia”

Improvvisamente, dopo quasi un anno e mezzo a secco nella categoria Elite, l’attaccante Damiano Fustolo – itrano DOC – è esploso e sta facendo gongolare Francesco Sessa. Con 5 gol nelle ultime 8 partite, il classe 2001 si è

  L′urlo di Sergi Garcia Mut, e l′Itri torna ad alzare la voce in Eccellenza. Le sue parole dopo il 2° gol in appena 3 partite

L′Itri ha finalmente trovato l′uomo che stava cercando! La fatidica caccia al numero 9, al bomber di razza, forse, è arrivata a compimento. Dopo 4 mesi in cui si è spesso accusata la mancanza di un vero punto di riferimento - onore al merito e all′impegno però di Luigi Di Roberto che è risultato decisivo per la causa biancazzurra -, si è riuscito a trovare

  Garcia chiama, Pintori risponde: Itri e Arce si dividono la posta, e anche il conto delle traverse

Al Comunale finisce 1-1 e la sensazione è quella che, essenzialmente, vada bene ad entrambe. Itri e Arce smuovono le rispettive classifiche e non si fanno male perchè non pregiudicano i propri cammini. 2° risultato utile di fila per i biancazzurri guidati da Garcia, 1° punto dell′anno per i gialloblu, che hanno trovato il

  Doppio Fustolo, Quinto e Marrone e l′Itri si conferma in formato trasferta: Hermada piegato senza pietà

Ancora una trasferta ed ancora un successo per i biancazzurri che sbancano lo stadio Della Vittoria di Hermada e si tirano fuori dalle acque stagnanti delle ultime posizioni. Secondo ′Urrà′ consecutivo per i sud-pontini che si aggiudicano lo scontro salvezza 4-1 grazie alla doppietta di un super Fustolo e

  Cambio in porta per l′Atletico Itri: Cannella saluta, arriva il giovane Cardascia

Segue il comunicato societario:
"Cambio in porta per l′ASD Atletico Itri Fc, e altro ingresso in rosa annunciato dal presidente Mario Picano, dal vicepresidente Giuseppe Sinapi e dal direttore generale Antonio Cardillo!
Salutiamo e ringraziamo per l′impegno e i tanti anni trascorsi con noi Antonio

2 milioni di visitatori - Grazie da SportGaetano.it